• Articolo Milano, 20 gennaio 2020
  • Carrefour con Filiera Agricola Italiana, arrivano i prodotti sostenibili FDAI

  • Attraverso l’etichetta FDAI (Firmato dagli agricoltori italiani), Filiera Agricola Italiana spa garantirà la tracciabilità della filiera e la sostenibilità ambientale e sociale dei prodotti Terre d’Italia venduti nei supermercati Carrefour

FDAI

I prodotti con etichetta FDAI venduti da Carrefour Italia tutelano ambiente, lavoratori e made in Italy

(Rinnovabili.it) – Prodotti alimentari 100% italiani, provenienti da una filiera tracciabile, ottenuti nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale e sociale e garantiti dall’etichetta FDAI. Questo, in sintesi, il risultato dell’accordo raggiunto tra Carrefour Italia e Filiera Agricola Italiana.
Annunciata a settembre 2019 in occasione del Salone Carrefour ed ora in fase di implementazione, la partnership nasce con l’obiettivo di tracciare i prodotti alimentari lungo tutta la filiera produttiva, sostenendone l’identità territoriale, lo sviluppo della biodiversità e tutelando i diritti dei lavoratori.

Leggi anche: “Come ridurre l’impronta ambientale delle filiere agroalimentari”

 

Dal succo di Agrumi di Calabria alla Gramigna dell’Emilia fino alla pasta secca di Napoli,  i prodotti a marchio Terre d’Italia già in vendita sugli scaffali del Gruppo francese sono controllati da Filiera Agricola Italiana spa che, attraverso l’etichetta FDAI (Firmato dagli agricoltori italiani), supporta, promuove e garantisce la tracciabilità della filiera produttiva, sostenendo l’utilizzo di materie prime nazionale, offrendo opportunità concrete di crescita sia per le filiere, che per i territori e le economie locali.

La collaborazione con Filiera Agricola Italiana – ha dichiarato l’AD di Carrefour Italia Gérard Lavinay – ha un valore per noi molto importante, perché è una testimonianza concreta della promessa di qualità fatta ai nostri consumatori, sempre più attenti all’origine dei prodotti e all’impegno tangibile per sostenere tutti gli attori della filiera italiana. Questa collaborazione con FDAI, ci permettendoci di alimentare un sistema virtuoso incentrato sulla valorizzazione, la promozione e la diffusione, sia nel nostro paese che all’estero, delle eccellenze della produzione agroalimentare italiana.”

 

Il progetto offrirà inoltre l’opportunità ad alcuni prodotti di essere distribuiti anche al di fuori dei confini italiani: ad oggi, Carrefour Italia esporta oltre 570 prodotti a marchio proprio, per un valore totale di 180 milioni di euro l’anno di export. Di questi, 5 milioni e mezzo sono relativi a 50 prodotti a marchio Terre d’Italia.

Ricordando il “primato europeo” raggiunto dal nostro Paese in fatto di qualità e sicurezza alimentare, il Presidente di Coldiretti Italia e di Filiera Agricola Italiana Ettore Prandini, ha anche evidenziato “l’importanza dell’obiettivo fissato da Carrefour Italia di portare prodotti italiani all’estero, dove troppo spesso alimenti stranieri vengono spacciati come nazionali facendo perdere valore al vero Made in Italy”. 

Leggi anche: “Valorizzare la sostenibilità ambientale con il Made Green in Italy”

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *