• Articolo Napoli, 23 maggio 2012
  • Il campionato della raccolta differenziata di carta e cartone organizzato da Comieco scadrà entro il 31 maggio 2012

    ‘Cartoniadi’: a Napoli 10 Municipalità in gara per la vittoria

  • Il vincitore si aggiudicherà 50.000 euro messi in palio dallo stesso consorzio organizzatore del concorso

(Rinnovabili.it) – Sono 10 le Municipalità del Comune di Napoli in gara per vincere le Cartoniadi, il campionato della raccolta differenziata di carta e cartone organizzato da Comieco. Dopo aver confrontato i quantitativi di carta e cartone raccolti da ogni Municipalità nel mese di maggio (e messi a confronto con la media di raccolta del 1° trimestre del 2012) il vincitore della gara – che scadrà il 31 maggio – si aggiudicherà 50.000 euro messi in palio dalla stessa azienda organizzatrice del concorso. Un’iniziativa interessante questa, che ha l’obiettivo di aumentare e migliorare quantità e qualità della raccolta differenziata di carta e cartone nell’area napoletana. Basti pensare che nel 2011 la raccolta media procapite di carta, per cittadini napoletani, è stata di oltre 32 kg: un risultato superiore a quello della Provincia (pari a 29 kg/ab) e della Regione (27 kg/ab).

“Siamo alle battute finali di questa sfida del riciclo – afferma Fabio Costarella, Responsabile Area Sud CONAI ed è molto importante, per i cittadini napoletani, continuare ad impegnarsi fino all’ultimo per una finalità che fa bene all’ambiente e all’intera comunità.” “Le Cartoniadi – continua Costarella – rappresenta un modo originale ed efficace per sensibilizzare i cittadini a fare una raccolta differenziata di qualità: grazie all’acquisizione di corrette abitudini nella separazione non solo della carta, ma di tutti e sei i materiali di imballaggio, si garantisce un miglior risultato nel riciclo e in questo CONAI si pone come garante, in Campania, come nel resto del territorio nazionale.”