• Articolo Roma, 25 giugno 2012
  • Sui rifiuti ogni azione fa la differenza

    “Failadifferenza”, per differenziare di più e meglio

  • È partita la nuova campagna di comunicazione promossa dal Ministero dell’Ambiente in Collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri

(Rinnovabili.it) – “Failadifferenza” è il titolo della nuova campagna di comunicazione del Ministero dell’Ambiente, promossa in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’iniziativa nasce con lo scopo di sensibilizzare i cittadini ad attuare una corretta raccolta differenziata dei rifiuti rendendoli partecipi del buon funzionamento delle reti di raccolta locali. Si tratta di una campagna di comunicazione “interattiva”, attraverso la quale ognuno di noi potrà segnalare al Ministero dell’Ambiente, grazie alla mail messa a disposizione sul sito del dicastero, problematiche e difficoltà legate alla gestione del recupero dei materiali di scarto all’interno del proprio territorio di appartenenza. Rendendo partecipe l’opinione pubblica, l’iniziativa ha lo scopo di migliorare la gestione dei rifiuti su tutto il territorio nazionale al fine di consentire un “corretto ciclo” dei materiali di scarto.

Obiettivo ultimo della campagna: ridurre la quantità di rifiuti in discarica o altrimenti destinati alla termovalorizzazione; recuperare una quantità sempre crescente di materie prime, per un maggior riciclo e recupero delle stesse, al fine di ridurre l’impiego delle risorse naturali. “Da qui l’invito del Governo ai cittadini a “differenziare” di più e meglio e l’opportunità di essere parte attiva indicando mancanze e problemi al Ministero dell’Ambiente”.