• Articolo Milano, 22 febbraio 2012
  • 5 regioni e 900 scuole

    “Obiettivo Alluminio”: al via il concorso per ragazzi

  • Partecipando al Concorso gli studenti degli Istituti Superiori saranno chiamati a realizzare video che abbiano come protagonista l’alluminio

(Rinnovabili.it) – Il Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi in  Alluminio (CIAL)  grazie alla collaborazione del Giffoni Film Festival ha dato il via ad “Obiettivo Alluminio”, il concorso-borsa di studio incentrato sui temi della raccolta differenziata, il recupero e il riciclo dell’alluminio e dedicato ai ragazzi delle scuole superiori di Valle d’Aosta, Veneto, Umbria, Abruzzo e Sardegna.

Giunta ormai alla quinta edizione, l’iniziativa dal 2008 al 2011 è stata presentata in 42 capoluoghi di provincia, con il coinvolgimento di circa 10mila classi e 85mila studenti. Far conoscere l’alluminio, le sue potenzialità e le applicazioni nella vita quotidiana dovrebbe continuare a sensibilizzare, e al contempo stimolare i giovani a gestire correttamente il materiale giunto a fine vita. Una lattina che conteneva una bibita se gestita correttamente può infatti trasformarsi nuovamente nella base di partenza per la produzione di un nuovo oggetto. L’alluminio, riciclabile al 100% e riutilizzabile all’infinito, permette la conservazione di cibi e diversi usi, sia domestici che industriali, senza impattare sulle risorse ambientali.

Nelle precedenti edizioni i ragazzi, scattando delle fotografie e completando il lavoro con delle didascalie, partecipavano ad un concorso e ricevevano dei premi. Da quest’anno cresce l’impegno richiesto: gli studenti dovranno girare un video sul mondo dell’alluminio senza esclusione di mezzi e con la possibilità di corredare il filmato con una colonna sonora musicale, commenti etc. I video, che dovranno essere inviati entro il 18 maggio, verranno poi visionati e giudicati da una commissione appositamente formata.

Le 900 scuole delle regioni sopracitate potranno partecipare semplicemente rispondendo al fax inviato dal consorzio. Aderendo riceveranno un kit didattico cartaceo completamente diverso rispetto a quello utilizzato nelle scorse edizioni e potranno consultare per maggiori informazioni un sito web creato ad hoc (www.obiettivoalluminio.it), una pagina Facebook tramite la quale chiedere informazioni di ogni tipo (CONSORZIO CIAL) e diverse uscite pubbli-redazionali sui quotidiani locali di riferimento.

I vincitori del concorso, due per regione, entreranno a far parte della giuria del Giffoni Film Festival incaricati per conto del Consorzio di comportarsi come reporter ambientali e riprendere i momenti più importanti della manifestazione, intervistandone i protagonisti.