• Articolo Ferrara, 16 novembre 2012
  • Attive le nuove spazzatrici elettriche

    A Ferrara il centro storico si pulisce a basso impatto

  • Grazie ai nuovi mezzi in dotazione il Comune potrà garantire la pulizia delle strade senza inquinamento atmosferico nè acustico

(Rinnovabili.it) – Pulire la città con stile e ad impatto zero. Questa l’idea del comune di Ferrara, che ha messo su strada la spazzatrice elettrica, silenziosa e doppiamente amica dell’ambiente perché oltre a garantire strade e marciapiedi più puliti lo fa senza emettere inquinanti. Il centro storico di Ferrara, patrimonio dell’Unesco, avrà quindi garantite pulizia e basso impatto ambientale degli operatori che svolgeranno le attività quotidiane a bordo del nuovo mezzo che oltre a non inquinare produce lo stesso rumore di un frigorifero ad uso domestico.

Utilizzando un quantitativo minimo di acqua la spazzatrice è ecologica e attenta ai consumi energetici, che vengono regolati da una tecnologia in grado di ricarica le batterie recuperando l’energia della frenata.

 

Grazie alla collaborazione tra il Comune di Ferrara ed Hera, Ferrara si riconferma laboratorio di innovazione e banco di prova di numerose tecnologie amiche dell’ambiente, rispettando oltre alla natura anche il valore storico degli edifici e delle strade del centro città; il comune ha visto nel tempo la sostituzione dei soffiatori a motore con nuovi elettrici o a metano in modo da rendere possibili le attività di pulitura della città anche in orari notturni, con benefici per la riduzione della congestione del traffico. Da non dimenticare inoltre il ritorno degli operatori ecologici a bordo dei tricicli a pedali, che oltre a garantire spostamenti agili eliminano completamente le emissioni inquinanti.