• Articolo Londra , 16 luglio 2012
  • Lo zoo trasforma il letame in energia e fertilizzante

    A Londra la pupù dello zoo è risorsa

  • Raccogliere e trasformare il letame in energia e compost è il frutto del nuovo accordo tra lo zoo di Londra e la ACM

(Rinnovabili.it) – Anche gli ospiti dello zoo di Londra stanno facendo molto per l’ambiente. Le deiezioni raccolte e utilizzate per la produzione di energia e di compost hanno fatto chiudere in positivo il bilancio rifiuti della struttura che ha appena firmato con la ACM Environmental Plc, società che gestisce rifiuti, un contratto della durata di 6 anni per ridurre del 98% il conferimento in discarica degli scarti prodotti nel bioparco.

La Zoological Society of London (ZSL) come prima iniziativa ha intenzione di ottimizzare la produzione e il consumo delle centinaia di tonnellate di letame prodotte ogni anno con una sostanziale differenza: gli escrementi degli erbivori verranno impiegati per la produzione di compost di alta qualità, mentre i rifiuti dei carnivori serviranno per alimentare un impianto di digestione anaerobica per la produzione di biogas.

“Vogliamo che la gente veda che qualsiasi forma di rifiuto organico è una risorsa”, ha spiegato marketing manager di ACM, Jo Hage. “Vogliamo far passare il messaggio che ci sono opzioni per l’elaborazione di questi rifiuti veramente ecologiche. Se si dispone di bestiame si è un produttore di alimenti oppure si può scegliere di lavorare per un’organizzazione che produce rifiuti organici per produrre energia, il che ora è un’opzione”.