• Articolo Bruxelles, 22 maggio 2012
  • Al via la Conferenza europea sull'Acqua

    Settimana Verde: “La sfida dell’acqua — ogni goccia conta”

  • Una tre giorni che da oggi al 25 maggio vedrà il susseguirsi di convegni e dibattiti che avranno al centro dei discorsi l’acqua, risorsa di importanza primaria da tutelare e proteggere

(Rinnovabili.it) – Si apre oggi a Bruxelles la dodicesima edizione della Settimana Verde e la principale conferenza europea ha dato il via agli incontri ricordando il motto dell’edizione 2012 “La sfida dell’acqua — ogni goccia conta”. Circa 3000 partecipanti sono attesi alla tre giorni che mette al centro di convegni e dibattiti l’acqua come fonte di vita e di benessere, l’importanza della salvaguardia e della tutela della risorsa e la necessità di rendere l’oro blu accessibile a tutti. A tutela della disponibilità di acqua di buona qualità ONG, parti interessate, rappresentati di governi e di istituzioni si concentreranno alla ricerca di soluzioni che garantiscano anche la tutela della risorsa in vista di un sostanziale aumento della popolazione e quindi alla crescita della domanda di acqua. Ma si dovrà far fronte, oltre all’aumento demografico, anche alle conseguenze del cambiamento climatico che aumentano la durata dei periodi di siccità seguiti da eventi meteo particolarmente intensi che spesso causano alluvioni.

Nei 52 stand che compongono l’esposizione le imprese e le organizzazioni metteranno in mostra le buone pratiche adottate e i successi ottenuti dando anche spazio alla premiazione dell’ “European Business Awards for the Environment” assegnato alle imprese che hanno saputo combinare all’innovazione il rispetto e la tutela del patrimonio ambientale.

In occasione dell’apertura della manifestazione Janez Potočnik, Commissario per l’ambiente, ha dichiarato:

“L’acqua è letteralmente una risorsa vitale su cui le attività umane incidono in modo estremamente rilevante. Nel corso della Settimana verde spero che le centinaia di esperti e di parti interessate qui riunite riusciranno a sviluppare sia le strategie esistenti, sia nuove idee, in modo da tutelare questa risorsa così preziosa per tutti noi”.

Nel corso della settimana si svolgerà anche un’altra conferenza sull’acqua di importanza strategica che permetterà agli attori del settore idrico, agli Stati Membri e alla Commissione di fare il punto sulla situazione idrica europea intavolando proposte e progetti che verranno fatti convergere nel nuovo piano di gestione idrica.

Per avvicinare la popolazione alle buone pratiche e per far meglio comprendere l’impatto del proprio consumo idrico la commissione europea ha pubblicato un nuovo video nell’ambito della campagna di informazione “Generation awake!”, iniziativa di sensibilizzazione sull’utilizzo razionale delle risorse. Protagonista della campagna video il secchio per l’acqua Marino Acquabella affronta il tema dell’uso eccessivo dell’acqua. Nel corso della campagna il sito internet dedicato ospiterà anche una sezione speciale dedicata all’impronta idrica dei beni di consumo quotidiano: dai jeans alla birra ogni prodotto ha collegato il consumo di acqua in quantità che spesso ignoriamo. A settembre invece verrà lanciato un concorso video aperto al pubblico, mentre all’inizio dell’autunno saranno organizzati eventi dal vivo in Italia, nei Paesi Bassi, in Romania e Spagna, il cui scopo è attirare l’attenzione dei cittadini e indurli a cambiare le proprie abitudini.