• Articolo Roma, 23 aprile 2012
  • Disponibili anche i 10 consigli del WWF per salvare il pianeta a partire dall’alimentazione

    Aggiungi un link a tavola: on line la piattaforma web del WWF

  • Il nuovo sito parte dal legame che lega il cibo e l’ambiente per costruire comportamenti consapevoli a tavola che possano portare a modelli alimentari a basso impatto ambientale

(Rinnovabili.it) – Si chiama One Planet Food ed è la piattaforma web lanciata dal WWF dedicata all’alimentazione e al rapporto che lega il cibo e l’ambiente. Numeri, consigli pratici, menù green e spesa anti-crisi: sul sito è possibile trovare proprio tante informazioni per arrivare a un consumo consapevole anche a tavola ed evitare che a poco a poco tutto il pianeta venga “mangiato”. Tra queste, una chicca: il carrello virtuale, che aiuta i consumatori a calcolare quanta acqua e CO2 mettiamo nel piatto. Secondo i dati diffusi dal WWF, ad oggi sarebbero 10.000 le specie mangiate dall’uomo, 130.000 i chilometri quadrati di foreste persi ogni anno, 100.000 i composti chimici immessi in natura dall’uomo. “Non mangiamoci il pianeta, aggiungi un link a tavola”, infatti, è lo slogan scelto dall’associazione ambientalista che si sta preparando a Rio+20 con la road map dedicata al tema “Food, Water, Energy for all. For ever”, il cui obiettivo è quello di stimolare un processo di cambiamento che possa portare a modelli alimentari a basso impatto ambientale.

I vantaggi conseguibili sarebbero molti. Come spiegato dalla Responsabile Sostenibilità del WWF Italia, Eva Alessi, la mission è realizzare un futuro in cui le persone e la natura possano vivere in armonia. “Le priorità di intervento del WWF – ha detto la Alessi – riguardano la riduzione dell’insostenibilità delle filiere alimentari, non solo per la tutela della nostra salute, ma anche per ridurre gli impatti sugli ecosistemi, gestire correttamente le risorse naturali rinnovabili, preservare specie animali e vegetali, sia domestiche sia selvatiche”. E allora ecco i 10 consigli suggeriti dal WWF per iniziare già in tavola a salvare il pianeta:

1. Acquista prodotti locali
2. Mangia prodotti di stagione
3. Diminuisci i consumi di carne
4. Scegli i pesci giusti!
5. Privilegia prodotti biologici
6. Riduci gli sprechi: se l’hai acquistato, mangialo!
7. Cerca di non acquistare prodotti con troppi imballaggi
8. Cerca di evitare i cibi eccessivamente elaborati
9. Bevi l’acqua del rubinetto
10. Evita gli sprechi anche ai fornelli