• Articolo San Francisco, 6 maggio 2016
  • Il kit che sfama 150 persone con 1 ettaro di terra

    Agricoltura sostenibile, la fattoria smart è off-grid e resiliente

  • Sta tutta in un container: i principi della permacoltura e dell’agricoltura rigenerativa incontrano sensori, moduli fotovoltaici e una progettazione attenta alla resilienza

Agricoltura sostenibile, la fattoria smart è off-grid e resiliente

 

(Rinnovabili.it) – Si chiama Farm From A Box ed è un sistema che promuove l’agricoltura sostenibile combinando tecnologie smart e energia pulita. Sta tutto in un container tradizionale, quelli per il trasporto via mare, ma è in grado di coltivare più di un ettaro di terra e dar da mangiare a 150 persone applicando i principi della permacoltura e dell’agricoltura rigenerativa.

 

 

Già dal nome si capisce che l’azienda che lo produce prende le distanze dalla concorrenza. Perché il binomio agricoltura sostenibile-container industriale ormai fa subito venire in mente coltura idroponica, fattorie verticali e luci a LED. In poche parole, quello che va sotto l’etichetta di “farm in a box”.

L’idea di fondo di Farm From A Box, al contrario, è rigorosamente orizzontale. Più che una “scatola” vuole essere una cassetta degli attrezzi completa e off-grid per l’agricoltura di comunità. Gli ideatori lo etichettano anche come “sovranità alimentare in scatola” e “coltellino svizzero” per l’agricoltura off-grid.

Questo kit infatti è progettato per rafforzare i sistemi locali di produzione del cibo, specialmente in quelle aree svantaggiate da questo punto di vista, dove le infrastrutture sono lacunose, inaffidabili o del tutto mancanti. Al momento ne esiste un prototipo operativo a Sonoma, in California, ed è in fase di avvio un secondo modulo nel settore etiope della Rift Valley.

 

Tutto l’occorrente per coltivare l’ettaro di terra è stipato nel container, che può essere riutilizzato ad esempio come capanno per gli attrezzi. La versione base (costo: 50.000 dollari) comprende moduli fotovoltaici per una potenza di 3 kW, un sistema di energy storage, irrigazione a goccia per evitare sprechi di una risorsa così preziosa in quei luoghi come l’acqua, una pompa per l’acqua, contenitori per i piantini, attrezzi basilari per coltivare e l’occorrente per installare una connessione wi-fi. Altre versioni più elaborate includono anche un sistema di filtraggio dell’acqua, sensori e un sistema per il loro controllo da remoto.

3 Commenti

  1. ritamir
    Posted maggio 9, 2016 at 8:59 am

    50.000 dollari per un capanno con fotovoltaico sul tetto?

  2. ROCCO GUERRIERO
    Posted maggio 9, 2016 at 10:37 am

    Bella idea, spero che il vostro progetto venga preso in esame anche dai politici

  3. Antonio
    Posted maggio 9, 2016 at 11:35 am

    bhe 50000 $ sembra in effetti esagerata come idea smart…

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *