• Articolo Roma, 10 maggio 2012
  • WWF e Agriturismo.it lanciano un contest nazionale

    Agriturismo e sostenibilità, un connubio da premiare

  • La speciale competition aprirà le iscrizioni dal 10 maggio al 30 agosto. Tre le categorie in cui partecipare: biodiversità, risorse idriche e cambiamenti climatici

(Rinnovabili.it) – Tra le aziende agrituristiche ed i nuovi percorsi di sostenibilità ambientale si sta tessendo una trama a doppio filo. Per rafforzare un connubio dalle ottime premesse Agriturismo.it, la guida all’agriturismo di qualità in Italia, ha deciso di lanciare un particolare contest in collaborazione con le Fattorie del Panda, rete WWF di aziende agricole multifunzionali e sostenibili. Il concorso cercherà di individuare sul territorio italiano l’agriturismo più sostenibile sotto il profilo delle soluzioni o degli interventi intrapresi nell’utilizzo razionale dell’acqua, la biodiversità e la lotta ai cambiamenti climatici. “Queste tre aree di intervento proposte – sottolinea Roberto Furlani responsabile dell’Ufficio Turismo del WWF – sono coerenti con gli indirizzi ambientali della futura PAC (Politica Agricola Comune), la riforma delle politiche agricole della Commissione europea che entrerà in vigore nel 2013. La qualità ambientale è uno dei fattori che più incidono nella scelta di dove passare le vacanze. Un’azienda agricola multifunzionale, con le sue scelte operative, può incidere quindi positivamente sulla integrità e l’attrattività del territorio in cui è presente”.

Da oggi fino al 30 agosto, tutte le aziende del settore in possesso di licenza comunale potranno candidarsi attraverso la compilazione di un questionario on-line, specificando le eco-pratiche adottate. “Le bellezze naturalistiche e paesaggistiche sono il primo motivo di scelta di una meta turistica. Un’agricoltura sostenibile e un turismo responsabile sono alla base della difesa di ambiente e paesaggio, visti non solo come patrimonio ma anche come fattore di sviluppo – spiega Fabrizio Begossi, Product Manager di Agriturismo.it – Per questo vogliamo tenere alta l’attenzione sul tema della sostenibilità ambientale”.