• Articolo Pechino, 2 marzo 2012
  • Un piano di contrasto al climate change

    BEI: con il China Forestry Framework Loan 250 mln alle foreste cinesi

  • Con il contributo della BEI la Cina provvederà a ristabilire gli equilibri delle aree forestali della Repubblica

(Rinnovabili.it) – Dalla Banca Europea per gli Investimenti arriva un contributo di 250 milioni euro a favore di progetti forestali nella Repubblica popolare Cinese (PRC). In questo modo il paese potrà collaborare alla mitigazione dei cambiamenti climatici attraverso la riduzione delle emissioni di carbonio e di altri gas serra. Il China Forestry Framework Loan (CFFL) è stato firmato dal vice presidente della BEI Magdalena Álvarez Arza e dal ministro cinese delle finanze, Li Yong.

“La Banca è lieta di contribuire agli sforzi del governo cinese per affrontare le sfide globali poste dal cambiamento climatico. Tale finanziamento rappresenta un ulteriore passo avanti nel nostro impegno di riduzione delle emissioni di gas serra ed è l’ultimo di una serie di operazioni di grande successo con le autorità cinesi in questo settore, che ha iniziato nel 2007 con il primo Climate Change Framework Loan concesso alla Cina” ha dichiarato la Álvarez Arza.

Il contributo della BEI andrà a favorire lo sviluppo di diversi progetti forestali in diverse aree della Cina, iniziative che rientrano nel Piano della PRC con l’obiettivo ambientale di provvedere alla conservazione della biodiversità e al miglioramento delle condizioni degli habitat, come anche per la mitigazione e l’adattamento al cambiamento climatico. Per questo il programma anti global warming si prefigge il restauro e il miglioramento della gestione di foreste esistenti, attuando progetti dimostrativi che invitano alla gestione sostenibile delle aree. I piani andranno inoltre a combattere l’erosione del suolo e a protezione dei bacini idrici, conservandone la biodiversità attraverso lo sviluppo della silvicoltura; si procederà alla piantumazione di nuovi alberi nelle zone danneggiate, a gestire correttamente la biomassa.