• Articolo Milano, 28 dicembre 2012
  • Nuova edizione e nuovo premio per la Bernoni

    Bernoni: al via la IV edizione dei ‘Good Energy Award’

  • Attive dal 7 gennaio fino al 31 marzo le candidature per l’assegnazione del ‘Good Energy Award’

(Rinnovabili.it) – Al via la IV edizione del premio della Bernoni Grant Thornton dedicato a tutte le aziende italiane che operano nel campo delle energie rinnovabili o che hanno migliorato la propria efficienza energetica adottando programmi di gestione razionale dei consumi e nuove tecnologie.

Le iscrizioni si apriranno il 7 gennaio, attive fino al 31 marzo 2013, e contemporaneamente i giovani tra i 18 e  i 30 anni potranno partecipare, entro il 15 febbraio, al concorso “Creativ@Mente in Gara”, nato per trovare il nuovo logo della manifestazione. Il vincitore/vincitrice entrerà, di diritto, a far parte della prestigiosa Giuria ufficiale del Premio e avrà così la possibilità di partecipare ai lavori per l’edizione 2013.

 

“Dopo il successo delle passate edizioni abbiamo creduto che il contesto imprenditoriale, istituzionale e accademico di ‘Good Energy Award’ potesse rappresentare un’ottima occasione per valorizzare e promuovere la creatività dei nostri giovani.” – dichiara Stefano Salvadeo, partner di Bernoni Grant Thornton.

“Grazie a questo concorso, i più meritevoli avranno la possibilità di entrare in contatto con un settore attivo e stimolante come quello delle energie rinnovabili che potrà ispirarli per il proprio futuro e orientarne le scelte. Siamo davvero orgogliosi di poter arricchire la storia di questo Premio con questa importante iniziativa” – dichiara l’Ing. Renzo Capra.

 

Il premio per le aziende, possibile grazie alla collaborazione di numerosi partner di settore tra cui le Università di Trento e di Milano Bicocca, TIS  Innovation Park di Bolzano,  GSE  Gestore dei Servizi Energetici e il Minambiente nasce per dare risalto e nuove possibilità alle aziende che si stanno impegnando nel settore delle energie rinnovabili investendo in un mercato nuovo e ancora per certi versi non perfettamente sicuro.

Tra le categorie che verranno premiate Producer, Trader e, introdotta lo scorso anno, Energy efficiency, per incoraggiare tutte quelle aziende che hanno scelto di implementare interventi volti alla riduzione dei consumi energetici.