• Articolo Los Angeles, 22 maggio 2013
  • Realizzato dal programmatore freelance Ivan Pardo

    Buycott: l’App che ti guida negli acquisti consapevoli

  • L’applicazione è in grado di tracciare la proprietà del prodotto effettuando una scansione del codice a barre; in questo modo l’utente può verificare se l’acquisto rispecchia i principi sociali ed ambientali a cui ha deciso di aderire

Buycott, l’App che ti guida negli acquisti consapevoli(Rinnovabili.it) – Vuoi supportare aziende eco-friendly? Hai deciso di boicottare chi usa organismi geneticamente modificati? Sei contrario ad acquistare i prodotti delle multinazionali più famose? Da oggi c’è un’App che fa al caso tuo, si chiama Buycott e il suo compito è quello di rendere i tuoi acquisti coerenti con i principi in cui credi.

Basta avvicinare lo smartphone al codice a barre del prodotto e visualizzare le informazioni che compaiono sul display. L’App è in grado di stabilire il tipo di merce e l’azienda di appartenenza, riuscendo a ricostruire tutta la filiera di produzione.

 

Buycott dà la possibilità di aderire ad una serie di campagne a favore dell’ambiente, dei diritti civili, degli animali o dei diritti delle donne: in questo modo, nel momento in cui viene effettuata la scansione del codice a barre, l’applicazione suggerisce se boicottare il prodotto (“boycott”) o procedere nell’acquisto (“buycott”), a seconda che la merce rifletta o meno i principi a cui si è deciso di aderire.

È di un programmatore freelance il merito di aver curato negli ultimi 16 mesi la realizzazione dell’App: si tratta del 26enne Ivan Pardo, residente a Los Angeles, affiancato da Maceo Martinez, esperto di marketing. Considerando il numero elevatissimo di prodotti esistenti in circolazione, l’applicazione, che è gratuita e disponibile per dispositivi Apple e presto anche per Android, è in continuo aggiornamento, grazie anche alla collaborazione degli utenti, a cui è richiesto di individuare il prodotto e la società di appartenenza qualora non risulti dalla banca dati.