• Articolo Bruxelles, 14 maggio 2013
  • Un dibattito con l'Europa

    Cambiamento Climatico: la Hedegaard a colloquio con l’Europa

  • Per meglio capire come affrontare il cambiamento climatico, il Commissario Hedegaard chiama a colloquio Portogallo, Italia, Polonia, Bulgaria e Lituania

(Rinnovabili.it) – Il cambiamento climatico coinvolge tutta la popolazione e per questo motivo il Commissario europeo per l’Azione per il clima Connie Hedegaard ha deciso di lanciare un dibattito aperto ai cittadini europei che potranno confrontarsi sul cambiamento climatico cercando di capire come affrontarlo e combatterlo. Ascoltando anche aziende, imprese e autorità di cinque paesi dell’Europa orientale e meridionale il Commissario cercherà di capire in che modo accelerare la lotta ai cambiamenti climatici.

Portogallo, Italia, Polonia, Bulgaria e Lituania saranno quindi i protagonisti dell’inchiesta perché è emerso che la preoccupazione nei confronti del cambiamento climatico è sempre in aumento, mentre cresce il potenziale di riduzione delle emissioni soprattutto proveniente da azioni personali. “Sì, con le nostre scelte personali, ognuno di noi può fare la differenza nella lotta contro il cambiamento climatico. Voglio ascoltare i cittadini e discutere di ciò che possiamo fare come individui ed agire contro i cambiamenti climatici. L’acquisto di prodotti o energia di provenienza locale evitando inutili sprechi di energia sono solo alcuni esempi di semplici abitudini. Cosa ci trattiene dal fare le cose giuste? Non vedo l’ora di sapere cosa ne pensate” ha detto Connie Hedegaard parlando ai cittadini.

I dialoghi, che fanno parte della campagna di sensibilizzazione paneuropea della Commissione Un mondo che ti piaceCon un clima che ti piace ha un alto potenziale di riduzione della CO2 ottenuto dal cambiamento del comportamento individuale con la possibilità di ridurre le emissioni dell’8-9% entro il 2020.