• Articolo Bari, 6 dicembre 2011
  • Arriva all'ultima tappa il tour di Legambiente

    Capolinea a Bari per la Carovana del Clima

  • Si ferma a Bari il tour informativo che ha percorso 3500 km attraverso l’Europa mediterranea per portare ai piccoli comuni le buone pratiche della sostenibilità ambientale ed energetica

(Rinnovabili.it) – La Carovana del Clima di Legambiente ha portato a termine il tour che l’ha vista girare per l’Europa Mediterranea per promuovere nei piccoli comuni le buone pratiche della sostenilità e il progetto ZEroCO2. Dopo aver viaggiato per ben 3.500 chilometri,  percorsi dal 10 settembre scorso sino a oggi,  l’iniziativa si è fermata a Bari in concomitanza con il IX Congresso Nazionale di Legambiente dopo aver attraversato Grecia, Spagna e Portogallo.

Efficienza, risparmio energetico, generazione di energia da fonti rinnovabili e mobilità sostenibile le tematiche cha hanno accompagnato il tour attraverso 70 piccoli comuni europei per diffondere la convinzione che vivere nel rispetto dell‘ambiente si può, senza rinunciare ad uno stile di vita moderno e guadagnando in qualità. Diecimila i cittadini che hanno partecipato agli eventi organizzati dall’Assocazione ambientalista, mentre sono stati circa  2.600 gli studenti di età compresa tra gli 8 e i 16 anni che hanno visitato la mostra interattiva. Le tappe sono state anche l’occasione per dimostrare i successi dei comuni aderenti al progetto Med ZEroCO2, luoghi dove stanno per essere realizzati interventi che apporteranno miglioramenti alle infrastrutture energetiche, implementeranno la produzione di energia da fonte rinnovabile e permetteranno di risparmiare nel complesso fino a  805.000 KWh all’anno. Al pari è previsto un aumento della produzione energetica green di almeno 572.000 KWh per anno con risultati che potranno sicuramente migliorare grazie all’impegno delle amministrazioni e dei cittadini delle aree coinvolte.