Tutte le News | Clima
Accordo di Parigi05 novembre 2019

Accordo di Parigi: gli Usa presentano l’exit

A partire dalla campagna elettorale del 2016, la politica di Trump ha puntato alla crescita dell’industria americana, vedendo nell’accordo di Parigi una seria minaccia alla sua personale visione. Dopo aver atteso il tempo necessario, gli Usa presentano una richiesta formale di ritiro, rischiando così di perdere la loro influenza a livello mondiale.

COP2504 novembre 2019

COP25: sarà Madrid ad ospitare il vertice Onu sul clima

La Spagna di prepara ad ospitare le circa 25.000 persone che si prevede parteciperanno al vertice sul clima delle Nazioni Unite dal 2 al 13 dicembre di quest’anno. Oltre ai grandi entusiasmi di Sanchez e del sindaco di Madrid, non mancano però le tensioni della politica spagnola, che non sta passando uno dei suoi periodi migliori.

alta montagna04 novembre 2019

OMM: l’alta montagna diventa una sorvegliata speciale

Frutto del vertice convocato a Ginevra e per la prima volta basato su di un approccio integrato, nasce una nuova iniziativa globale per una più efficace strategia d’adattamento climatico ad alta quota

COP2531 ottobre 2019

COP25: il Cile rinuncia ad ospitare il vertice ONU sul climate change

Il presidente cileno Sebastian Piñera fa un passo indietro per permette al governo di affrontare la crisi cilena e le proteste civili. Intanto, le Nazioni Unite cercano una nuova sede, dovendo affrontare le complicazioni dovute alle difficoltà logistiche dei grandi eventi ONU

foreste pluviali tropicali31 ottobre 2019

Foreste pluviali tropicali, sottostimate le emissioni legate al disboscamento

Un nuovo studio, condotto dai ricercatori della Queensland University, evidenzia il potenziale di mitigazione climatica derivante dalla tutela forestale

Cambiamenti climatici31 ottobre 2019

Cambiamenti climatici, l’economia italiana rischia un calo del PIL fino al 10%

Durante gli Stati Generali della Green Economy verrà presentato il Report 2019 con un focus dedicato alle conseguenze del climate change sull’economia italiana. Aumenta il divario tra il nord e il sud del paese ed emerge una spaccatura tra aree adriatiche e tirreniche. La situazione non è migliore su scala globale

inondazioni30 ottobre 2019

Inondazioni, lo studio ”corregge” il tiro: rischi molto più elevati di quanto si credeva

Pur mantenendo il riscaldamento globale inferiore a due gradi Celsius, centinaia di milioni di persone che oggi vivono lungo la costa o al di sotto del livello del mare, subiranno entro il 2050 enormi impatti derivanti da inondazioni, alluvioni e tempeste

montagne climate change29 ottobre 2019

Montagne e cambiamenti climatici: il mondo non è preparato agli impatti

Le risorse idriche montane forniscono circa la metà di tutta l’acqua potabile in tutto il mondo, ma riscaldamento globale e alterazioni nelle precipitazioni le stanno rendendo sempre più imprevedibili