• Articolo Milano, 13 marzo 2013
  • Conad sigla un accordo con Chep in Italia

  • Grazie all’accordo con Chep Conad sta migliorando le performance ambientali della propria logistica

(Rinnovabili.it) – CONAD, uno dei principali protagonisti nella grande distribuzione italiana, ha recentemente raggiunto un accordo con CHEP, leader mondiale nei servizi di pallet pooling, che consentirà a CONAD di utilizzare il pallet CHEP all’interno della propria rete logistica e di ottimizzare l’efficienza delle proprie operazioni.

 

Attualmente CONAD, che riceve dai suoi fornitori più di 1 milione di pallet CHEP all’anno, riconosce i vantaggi del pooling di pallet e auspica che un numero crescente di fornitori scelga di passare a CHEP per le efficienze in termini di logistica che questa soluzione è in grado di offrire.

 

“Il sistema pooling di CHEP ci permette di aumentare l’efficienza nella gestione dei pallet, oltre a garantire interessanti vantaggi dal punto di vista ambientale poiché, rispetto all’uso dei pallet bianchi in interscambio o ad altre alternative, questo modello assicura la circolazione continua ed efficiente delle attrezzature in tutta la supply chain” afferma Andrea Mantelli, Responsabile Supply Chain CONAD.

 

“La collaborazione con CHEP ci permette già oggi di ottenere, grazie alla ricezione di pallet CHEP dai fornitori, una riduzione di 935 tonnellate di CO2 (l’equivalente di oltre 30 ettari di foreste) e di 477 m3 di legno (oltre 10mila pallet in meno). Questo accordo ha l’obiettivo di ridurre ulteriormente l’impatto ambientale delle nostre attività attraverso un incremento dei pallet ricevuti” dichiara Andrea Mantelli, Responsabile Supply Chain CONAD. “L’intesa con CHEP è un segno tangibile dell’impegno e della sensibilità di CONAD nei confronti del rispetto per l’ambiente che rappresenta una componente essenziale del legame con il territorio, valore fondamentale per il Consorzio e le Cooperative associate.”

 

“Siamo orgogliosi di questo accordo con uno dei più importanti distributori in Italia che sancisce una lunga partnership basata su fiducia e professionalità reciproca. E’ un chiaro riconoscimento del nostro impegno verso la riduzione dei costi dell’intera Supply Chain e verso la sostenibilità ambientale” commenta Paola Floris, Country General Manager di CHEP Italia.