• Articolo Roma, 15 maggio 2013
  • Un premio giunto alla quarta edizione

    CONAI consegna gli Oscar dell’Imballaggio

  • Otto premi per il concorso CONAI Oscar degli Imballaggi che ha riconosciuto l’impegno delle imprese secondo diversi criteri di valutazione

(Rinnovabili.it) – CONAI, il Consorzio degli imballaggi, ha organizzato la quarta edizione dell’Oscar dell’Imballaggio. L’edizione, dedicata all’ambiente, ha messo sul podio 8 packaging illustrati al grande pubblico in occasione della premiazione avvenuta ieri, 14 maggio.

Valutando sulla base di una serie di criteri stabiliti la giuria, presieduta da Edo Ronchi, ha eletto i vincitori mettendo in evidenza il risparmio di materia prima, l’utilizzo di materiale riciclato, l’ottimizzazione della logistica e la facilitazione del meccanismo di riciclo.

I vincitori della competizione rientrano in diverse categorie che vanno dal food and beverage, settore che utilizza e cerca con sempre maggiore interesse nuove soluzioni amiche dell’ambiente fino al trasporto. Le scelte effettuate dalla giuria rispecchiano così quella che in Italia ha ormai preso le dimensioni di una vera tendenza: il 70% dei materiali da imballaggio prodotti nella nostra penisola sono infatti indirizzati al settore alimentare.

Sul podio per la SEZIONE AMBIENTE:

·         BIGPaper Green – Packaging per prodotti alimentari per aver realizzato un incarto richiudibile per affettati interamente in cellulosa rigenerata e film biodegradabile e compostabile.

·         5LW – Packaging per bevande: bottiglia da 5 litri dal peso di soli 60,4 grammi e il 50% di Pet riciclato, realizzato da P.E.T. Engineering.

·         €CO GENERAL – Packaging per la detergenza: Flacone per detersivo progettato all’insegna della semplificazione e del risparmio.

·      SKIN PACK – Packaging per trasporto e movimentazione che riduce la presenza di polistirolo riprogettando le protezioni in cartone rinforzato.

Oltre alla sezione ambiente sono stati premiati i rappresentati delle SEZIONI SPECIALI tra cui una confezione per pasta pronta Barilla, uno stand up interamente riciclabile per prodotti per il caffè di Goglio, una gamma di bottiglie ECOVA’ ottenuto utilizzando il 20% della materia prima normalmente necessaria alla produzione di una bottiglia in vetro e un progetto di compensazione della CO2 prodotta dalle Acque Minerali San Benedetto.