• Articolo Rabat , 8 ottobre 2012
  • Un finanziamento per l'agricoltura sostenibile

    Dalla BEI 42,5 mln per l’irrigazione razionale del Marocco

  • Grazie al sostegno finanziario della BEI al Piano Verde marocchino il paese adeguerà presto il sistema di irrigazione agricolo evitando gli sprechi e garantendo raccolti migliori

(Rinnovabili.it) – Un’agricoltura moderna e in equilibrio con la natura se opportunamente finanziata può fare molto per la sicurezza alimentare e per il benessere del Pianeta.

Per portare avanti il progetto la BEI, rappresentata dal Vicepresidente Philippe de Fontaine Vive ha firmato l’accordo con il ministro dell’Economia e delle Finanze Nizar Baraka per supportare il Piano Verde del Marocco con 42,5 milioni di euro.

 

In linea con la politica nazionale il fondo andrà a finanziare lo sviluppo di una rete idrica a supporto dell’irrigazione dei campi in grado di aumentare l’efficienza dei campi coltivati e delle soluzioni sostenibili a supporto dell’agricoltura e del risparmio idrico. Grazie al progetto quasi ottomila piccoli agricoltori potranno beneficiare del finanziamento all’interno delle regioni di Gharb-Kenitra, Marrakech-Haouz e Souss-Massa-Agadir.

 

“Si tratta di un aiuto fondamentale per il Marocco. Lo scopo di questo finanziamento è quello di sviluppare un’agricoltura moderna che rappresenta il motore della crescita sostenibile e redditizia e l’occupazione in Marocco. Attraverso la promozione di un’agricoltura responsabile per l’irrigazione prepariamo il futuro delle giovani generazioni”.