• Articolo Madrid, 13 ottobre 2011
  • Un annucnio avvenuto nel corso della 28esima riunione dell'Autorità Nazionale Designata

    Dalla AND spagnola 9 progetti per la riduzione di CO2

  • Un nuovo piano di attività e nove progetti per la generazione di energia rinnovabile porteranno alla riduzione di 609.927 tonnellate di CO2 all’anno

(Rinnovabili.it) – L’Autorità Nazionale Designata spagnola ha approvato un nuovo Programma di Attività e nove progetti che porteranno alla riduzione annuale di  609.927 tonnellate di CO2.

Per la prima volta la AND ha inviato una lettera di approvazione per i progetti inerenti l’energia solare fotovoltaica, ampliando così la gamma di progetti di energia rinnovabile a cui il paese partecipa portando a 185 il numero complessivo dei progetti approvati dall’Autorità nel corso degli anni.

Giunta alla sua 28esima edizione la conferenza dell’AND basandosi su quanto contenuto nel Protocollo di Kyoto per intervenire nel processo di riduzione delle emissioni di gas serra ha stilanto un rapporto esaustivo circa la partecipazione volontaria della Spagna ad un nuovo Programma di Attività e a nove nuovi progetti a supporto della riduzione delle emissioni climalteranti per un totale che è stato quantificato in 1.637.091 tCO2 per il primo periodo di impegno, che durerà fino a tutto il 2012.

Durante la riunione i progetti presentati hanno interessato nuove connessioni smart alla rete elettrica, progetti di recupero di gas di scarico in Argentina, attività di recupero del metano per la produzione di energia nelle Filippine ma anche progetti di rimboschimento a favore della savana degradata di Ibi Batéké (Congo).