• Articolo Londra, 12 aprile 2013
  • Un avviso del DECC

    Dal DECC buone pratiche per il CCS

  • Grazie al finanziamento europeo i 4 progetti scelti dal DECC potranno contribuire a migliorare la qualità dell’aria

(Rinnovabili.it) – Il Dipartimento britannico di Energia e cambiamenti climatici (Decc) sosterrà lo sviluppo di quattro progetti di cattura e stoccaggio finanziati a livello europeo.  Per questo l’ufficio ha deciso di pubblicare una guida che aiuterà i 4 progetti scelti dopo la consultazione ad applicare correttamente i finanziamenti NER300.

Ad essere finanziati il piano Peterhead, (Aberdeen), e il progetto White Rose, (Yorkshire) e i due progetti scelti come riserva Captain Clean Energy, (Grangemouth), e la progetto Low Carbon di Teeside.

 

Il finanziamento è stato messo a disposizione per i progetti che interessano l’Europa e che dimostrano di essere in grado di trattenere e stoccare l’anidride carbonica garantendo la sicurezza e la scala commerciale dell’impianto.

Dal Decc un portavoce del dipartimento ha dichiarato “Pensiamo che questi progetti abbiano il potenziale per fornire un aiuto concreto al Regno Unito nella riduzione delle emissioni inquinanti”.

Oltre a migliorare l’impatto ambientale delle centrali elettriche i progetti CCS selezionati contribuiranno alla riduzione dei costi della tecnologia, aspetto che al momento è la causa principale della scarsa diffusione della tecnologia, considerata ancora proibitiva.