• Articolo Milano, 9 gennaio 2013
  • Deloitte premia le 500 società high-tech europee a maggior crescita

  • Deloitte premia le 500 società high-tech europee a maggior crescita, 4 sono italiane

(Rinnovabili.it) – Deloitte presenta la 12° edizione della “Deloitte Technology Fast 500 EMEA”, una delle più autorevoli classifiche nel settore tecnologico che premia gli sforzi e la dedizione delle aziende appartenenti a 24 paesi dell’area EMEA che hanno fatto registrare il più alto tasso di crescita dei ricavi negli ultimi 5 anni. L’edizione 2012 registra una crescita media delle 500 aziende vincitrici di 1.549% e del 53.474% per le prime 5. Si tratta di un aumento sostanziale rispetto al 2011 in cui i dati relativi erano dell’1.287% per le 500 aziende e 20.401% per le top five. L’Italia registra quattro aziende fra le 500 vincitrici: TerniEnergia, che opera nel campo delle tecnologie rinnovabili e dell’efficienza energetica; OctoTelematics, che offre soluzioni telematiche innovative per il mercato assicurativo e automotive; Triboo, che raggruppa aziende con competenze avanzate nell’e-Commerce, nel web marketing, nell’interaction design e nell’advertising online; Neomobile, che offre un’ampia e diversificata serie di contenuti di mobile entertainment e di servizi di mobile payment.

 

“È un onore per Deloitte – ha affermato Alberto Donato, Partner Deloitte e responsabile italiano Technology Media & Telecommunication (TMT) – premiare 4 aziende italiane per la prima volta dal 2000, primo anno del premio EMEA. A OctoTelematics e TerniEnergia, aziende italiane presenti anche lo scorso anno, si sono aggiunte due realtà altrettanto dinamiche e di successo: Triboo e Neomobile.

Tra le priorità in Europa per la ripresa e la crescita dell’economia ci sono gli investimenti in innovazione e tecnologia e la valorizzazione del talento dei giovani. Le società premiate e gli imprenditori che le hanno fondate e guidate al successo, in anni particolarmente difficili,rappresentano un modello virtuoso di sviluppo da imitare e di incoraggiamento per i giovani imprenditori europei e il mondo del lavoro giovanile”. “Deloitte è all’avanguardia nel settore e ha una leadership mondiale nella consulenza alle imprese TMT – continua Donato – collaborando al successo di oltre 70 società del settore TMT della classifica mondiale FORTUNE 500. In Italia Deloitte lavora da anni con le più importanti realtà della tecnologia, dei media e delle telecomunicazioni”.

 

Stefano Neri – Chairman & Ceo TerniEnergia S.p.A – dichiara: “Siamo molto orgogliosi di aver ottenuto per il secondo anno consecutivo il prestigioso riconoscimento assegnato da Deloitte. La nostra presenza nella classifica è anche la certificazione di come l’industria verde stia acquisendo profili di rilevanza industriale in rapida crescita anche in Italia, in particolare per quanto riguarda la produzione energetica pulita, il risparmio e l’efficienza energetica, il riciclo, il recupero di materia ed energia da risorse marginali. A fronte dei nuovi bisogni legati alla sostenibilità, puntiamo a costituire una piattaforma di aggregazione che rappresenti, al tempo stesso, un’opportunità per gli investitori istituzionali. Per questo stiamo acquisendo un profilo internazionale con l’apertura di subsidiary in Europa, Sudafrica e prossimamente in India; per questo abbiamo integrato la componente Utility rappresentata dagli asset energetici con quella a forte crescita del waste management e del recupero energetico e di materia; per questo guardiamo ai nuovi scenari della circular economy a livello globale per programmare una nuova stagione di crescita dopo la fase di startup di TerniEnergia e il suo consolidamento a livello nazionale. Confidiamo che la visibilità garantita dal premio Fast Emea 500 rappresenti, infine, un elemento di attrattività per i grandi investitori istituzionali nell’effettuare la scelta di allocare nel settore Green una parte dei loro investimenti,favorendo il tempestivo rafforzamento di un nuovo comparto industriale”.

 

Fabio Sbianchi, CEO di Octo Telematics Spa – dichiara: “Siamo davvero orgogliosi di essere presenti per il 3° anno consecutivo nel prestigioso ranking ‘Deloitte Fast 500’ poiché non è semplice mantenere un rating di crescita cosi elevato quando non si è più una start up, ma un’azienda in continua evoluzione con oltre 1.500.000 Clienti in tutto il mondo.Questa nomina rappresenta per noi un bellissimo premio ai primi 10 anni di attività, che festeggiamo proprio quest’anno e un importante riconoscimento per aver creato con intuito ed edizione il mercato dell’insurance telematic services che ora rappresenta uno dei settori più interessanti di crescita al mondo.Grazie a tutte le persone e le società che ci hanno dato fiducia e che ci permettono ogni giorno di conquistare nuovi traguardi.”

 

Giulio Corno, Presidente del gruppo Triboo dichiara “ Questo prestigioso riconoscimento è per noi motivo di grande orgoglio e un incoraggiamento a proseguire lungo il nostro percorso di crescita. Siamo stati tra i primi in Italia ad intuire l’esigenza di molte imprese di utilizzare il web come un canale di vendita strategico, in grado di mostrare performance di crescita, in alcuni casi, anche migliori rispetto alla rete tradizionale. Per questa ragione, abbiamo scelto di presentarci come un interlocutore unico per le imprese che intendono avviare un progetto di commercio elettronico: dall’implementazione e gestione della piattaforma elettronica, alla logistica ed al customer care, fornendo quindi un modello in full out sourcing comodo e soprattutto efficace. Rilevanti investimenti editoriali e tecnologici, ci hanno consentito , inoltre, di riconfermare anche nel 2012 il nostro network editoriale come una delle realtà a più alto tassodi crescita in Italia. Nel 2013 proseguiremo nel progetto di internazionalizzazione avviato quest’anno con l’apertura di due sedi operative ad Atalanta ed a Shangai. In questo modo,potremo non solo penetrare in nuovi mercati ma anche offrire ai nostri clienti un pacchetto di servizi completamente localizzato.”

 

Gianluca D’Agostino, CEO di Neomobile dichiara: “Siamo molto orgogliosi di far parte di questa classifica così prestigiosa, a dimostrazione di come Neomobile, un’azienda nata solo 5 anni fa, abbia registrato un’impressionante crescita in così poco tempo a livello mondiale. In questo momento di crisi globale dimostriamo ancora una volta di essere leader all’interno di un settore in veloce crescita come quello del mobile, e di riuscire a stare al passo con una tecnologia molto avanzata che richiede rapidi cambiamenti e continui aggiornamenti. Questo riconoscimento premia la nostra costanza e l’attenzione che poniamo sia verso i nostri servizi che i nostri clienti/partner: come pionieri nel settore siamo infatti promotori in prima persona della regolamentazione del mercato che permette a player come noi di essere il più trasparenti possibili verso i nostri clienti.”