• Articolo New York , 19 ottobre 2012
  • Nuova vita alle bottiglie di plastica

    Eco-jeans per smaltire il PET

  • Per una collezione di jeans ecologici la Lewis ha riciclato 3,5 milioni di bottiglie di plastica

(Rinnovabili.it) – Il punto forte della nuova collezione di jeans Lewis? L’aver confezionato ogni capo utilizzando bottiglie di plastica riciclate.

La Levi Strauss & Co sta infatti per lanciare sul mercato una nuova linea di denim, prodotta sfruttando tre milioni e mezzo di bottiglie riciclate, riducendo così l’impatto ambientale dei propri prodotti e promuovendo una delle pratiche sostenibili più importanti che i cittadini possano adottare per migliorare la qualità della vita.

 

Ad un anno dal lancio della virtuosa collezione battezzata Water<Less, la ditta ha quindi deciso di lanciare la nuova collezione Waste<Less. Ogni capo prodotto secondo questa filosofia garantisce un 20% in meno di rifiuti nella fare di post-consumo che si traduce in circa 8 bottiglie di plastica da 500 ml  per paio di pantaloni.

Le bottiglie riciclate utilizzate per la produzione della nuova collezione ecologica di Lewis provengono da una raccolta locale mirata che ha suddiviso i materiali plastici per colore e dato vita, dopo una speciale lavorazione, ad una fibra di poliestere che viene miscelata ad una fibra di cotone per la creazione di un filato usato per la produzione di jeans a basso impatto ambientale.

“Questa collezione dimostra che non c’è bisogno di sacrificare la qualità, la comodità o lo stile per dare ad un rifiuto una nuova vita” ha dichiarato James Curleigh, global president del marchio Levi’s.