• Articolo Londra, 6 giugno 2018
  • Deliveroo abbandona la plastica in favore dell’eco packaging

  • Oltre ai contenitori 100% biodegradabili, la svolta green dell’azienda di food delivery passerà per l’opzione “No posate” che il cliente potrà fare dalla sua App al momento della scelta del cibo

eco packaging

 

In un negozio del Regno Unito dedicato ai ristoranti partner di Deliveroo si possono trovare oltre 50 soluzioni di eco packaging

(Rinnovabili.it) – Una tra le più note aziende di food delivery ha annunciato che abbraccerà l’eco packaging per abbandonare la plastica. Deliveroo, società inglese, ha infatti fatto sapere che metterà in piedi una collaborazione con oltre 35mila ristoranti nei 12 Paesi in cui è presente, fornendo loro un imballaggio ecosostenibile per il cibo da consegnare a domicilio. Si tratterà di contenitori sostenibili, 100% biodegradabili. Per quanto riguarda l’Italia la svolta green dovrà arrivare entro la fine del 2018. Una volta scelto il prodotto, il cliente potrà selezionare tramite la App l’opzione “No posate”. In questo modo al momento della consegna si eviterà di utilizzare le posate in plastica, con grande risparmio per l’ambiente. A fare da apripista per questo servizio è stato il Regno Unito dove da febbraio il 91 per cento dei pasti non viene servito con le posate.

 

Per contribuire a questa campagna di sensibilizzazione, Deliveroo è partita dai ristoranti. Innanzitutto regalerà loro oltre un milione di cannucce di carta, 100mila delle quali arriveranno sulle tavole dei locali italiani. Un modello di iniziativa che ha preso piede anche negli Stati Uniti e che sta registrando un discreto successo: l’associazione ambientalista Wildlife Conservation Society ha promosso la campagna “Give a sip” – “dai un sorso” a cui hanno aderito circa 130 ristoranti e che vuole sostituire le cannucce in plastica con quelle in carta o bambù. Si tratta di un contributo importante per abituare ristoratori e clienti ad abbandonare il consumo quotidiano di un oggetto altamente inquinante ma così comune. Uno degli obiettivi su cui puntano le misure messe in campo proprio la scorsa settimana dalla Commissione europea per ridurre l’uso della plastica monouso. Proprio in un negozio del Regno Unito dedicato ai ristoranti partner di Deliveroo si possono trovare oltre 50 prodotti ecosostenibile da destinare alle consegne a domicilio. La strada del cambiamento sarà ancora lunga perché non ci sono ancora soluzioni che possano sostituire il packaging tradizionale per prodotti liquidi caldi, ad esempio, ma quelli messi in campo da Deliveroo sono comunque passi importanti per sensibilizzare i clienti.

 

>>Leggi anche Le alternative alla plastica: ecco i materiali che premiano l’ecologia<<

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *