• Articolo Cremona, 11 settembre 2017
  • Dalle Aziende (*)

    EcoTank: un sistema economico ed ecologico per la conservazione dell’acqua

  • Una soluzione ideale per il recupero dell’acqua piovana e la conservazione dell’acqua potabile

ecotank

 

L’Italia resta un Paese piovoso con circa 300 miliardi di metri cubi di acqua a bagnare, su base annua, il suolo della Penisola. Tuttavia, a causa di carenze infrastrutturali, solo l’11% del volume totale di questa pioggia riesce ad essere trattenuto ed utilizzato, tanto che due terzi del territorio nazionale è ad oggi considerato ufficialmente in una situazione di difficoltà idrica.

 

E’ quanto emerge dalle dichiarazioni della Coldiretti, che nel suo ultimo report ha cercato di fare un bilancio dell’evidente accelerazione dello stato di riduzione della disponibilità dell’acqua nel Bel Paese, dilaniato come è noto da crisi idriche e fenomeni di siccità che rendono ancora più difficile la risoluzione di emergenze o stati di calamità derivanti, ad esempio, dai numerosi incendi che negli ultimi mesi stanno riempendo le prime pagine dei nostri quotidiani.

 

L’aumento delle temperature e la modificazione della distribuzione delle piogge hanno reso senza dubbio la disponibilità di acqua in Italia alquanto limitata, non solo per usi irrigui e di allevamento, ma anche per impieghi domestici. E se la tropicalizzazione del clima non può più essere considerata un evento eccezionale da gestire in situazioni di emergenza, data la stabilità e la costanza degli indicatori di siccità rilevati negli ultimi anni, un cambiamento deve essere fatto, a partire dagli stili di vita individuali. A dichiararlo è la stessa Coldiretti, sottolineando l’importanza di una serie di misure volte ad affrontare l’emergenza idrica, a partire da interventi di manutenzione agli impianti esistenti fino allo sviluppo di nuove soluzioni per il risparmio, recupero e riciclaggio delle acque.

 

Se infatti acqua è sinonimo di vita è anche vero che in media gli italiani consumano ogni giorno tra i 100 e i 200 litri di acqua, di cui oltre un terzo risulta impiegato per attività che non necessiterebbero l’utilizzo di acqua potabile. In questo senso, l’utilizzo di acqua piovana costituisce un prezioso contributo alla riduzione degli sprechi di acqua e ad un consumo più consapevole di questa risorsa fondamentale. L’acqua piovana, infatti, si distingue per la sua particolare dolcezza e per i bassissimi livelli di calcare, che la rendono lo strumento ideale non solo per innaffiare il proprio giardino e pulire il proprio cortile, ma anche per altri usi domestici, dal bucato agli scarichi.

 

ecotank

 

In questo contesto, una soluzione ideale per il recupero dell’acqua piovana e la conservazione dell’acqua potabile è data dalle cisterne flessibili autportanti EcoTank, che rappresentano uno strumento economico, ecologico e di facile installazione per la riduzione del consumo energetico e il trattamento delle acque.

 

I vantaggi dati dall’utilizzo delle cisterne EcoTank non si esauriscono solo in termini di risparmio energetico: questi serbatoi flessibili non necessitano infatti di permessi o licenze edilizie per essere installati dal momento che non è richiesto alcun lavoro di preparazione del terreno sottostante. I materiali impiegati per la realizzazione delle cisterne, che sono tutte fabbricate in Italia utilizzando tessuti di poliestere ad alta tenacità, rivestimenti in PVC e trattamento anti-UV, resistono inoltre a condizioni atmosferiche estreme e sono certificati per operare tra i -30° e i +70°.

 

Le cisterne sono disponibili in differenti misure e capacità e possono essere allestite a seconda delle necessità con diversi tipi di valvole, tubazioni, saracinesche idrauliche, sfiati e scarichi. Le giunture sono inoltre realizzate mediante saldatura ad alta frequenza con doppio rinforzo, sia interno che esterno, così da assicurare una massima tenuta, sebbene la garanzia standard per le cisterne raggiunga addirittura i 10 anni.

 

ecotank

 

Una volta utilizzate, questi serbatoi flessibili possono anche essere facilmente ripiegati ed immagazzinati in spazi contenuti, così da poter assicurare un’eventuale altra dislocazione in vista di un nuovo utilizzo.

Le cisterne flessibili EcoTank sono il prodotto perfetto per chi è sensibile ai temi dell’ecologia e dell’ambiente e desidera risparmiare. L’azienda offre inoltre a tutti i suoi clienti la consegna gratuita in tutta Italia. Per maggiori informazioni sul prodotto vi invitiamo a consultare il sito ufficiale di EcoTank:

 

 

ECOTANK per NEWPLAST S.r.l.

Via Brescia 10/B

26010 Pozzaglio ed Uniti (CR)

Tel: +39 0372 55035

info@cisternemorbide.it

https://www.cisternemorbide.it/

*Articolo pubbliredazionale

Un Commento

  1. Michele latini
    Posted settembre 17, 2017 at 1:35 pm

    Vorrei sapere le capacità im mc e le dimensioni con i relativi prezzi. Vorrei sapere anche se nel tempo si possono pulire internamente visto che l acqua del tetto spesso è sporca
    Grazie

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *