• Articolo Quito, 21 gennaio 2013
  • Un programma del governo

    Ecuador: il governo finanzia la riforestazione

  • Avete un terreno in Ecuador dove si possono piantare alberi? Il governo vi finanzia la piantumazione e assiste il progetto per almeno 4 anni

(Rinnovabili.it) – Per dare di nuovo vigore alla foresta dell’Ecuador il governo ha accordato un piano di rinfoltimento che preveder la piantumazione di alberi in 120mila ettari di foresta in 5 anni.

Il Ministero dell’Agricoltura, Allevamento, Acquacoltura e Pesca (MAGAP) ha introdotto questo programma che mira a sfruttare terreni improduttivi ed usarli per piantare alberi su larga scala dando così una nuova opportunità di sviluppo al paese, che dal rimboschimento può trarre oltre che vantaggi ambientali anche opportunità economiche.

Il viceministro Pablo Noboa ha fatto notare che a questo programma può partecipare chi possiede da un acro di terra in su, fino ad un massimo di 300 o più spiegando che il progetto sta distribuendo incentivi finanziari fino al 75 per cento del costo iniziale di piantumazione, utili per mantenere la piantagione durante i primi quattro anni. Nel frattempo, Javier Ponce, ministro dell’Agricoltura, ha detto che questo programma fa dell’Ecuador il paese più attraente in America Latina per lo sviluppo degli investimenti forestali aggiungendo che si tratta di un piano per aiutare a cambiare la matrice produttiva del paese, un compito in cui il governo nazionale è impegnato da tempo.

Grazie al programma le autorità prevedono che entro il 2013 circa 20mila ettari di foreste e brughiere in diverse aree del paese subiranno un incremento positivo portando benefici ambientali ed economici alle popolazioni residenti e aumentando il livello di conservazione e protezione delle foreste, dei deserti e della vegetazione autoctona.