• Articolo Washington, 15 novembre 2011
  • In occasione del Giorno statunitense del Riciclo

    eCycling, il modo corretto di gestire gli e-waste

  • Smaltire in modo corretto i rifiuti elettronici aiuta a ridurre l’inquinamento e i consumi energetici

(Rinnovabili.it) – La US Environmental Protection Agency e la General Services Administration hanno evidenziato i benefici del riciclaggio dell’elettronica in occasione delle celebrazioni per il giorno statunitense dedicato al riciclo parlando e promuovendo il sistema di certificazione garantita eCycling.

“Invece di creare inquinamento, la nostra elettronica può essere usata sostenendo l’occupazione locale attraverso eCycling, ha dichiarato Margaret Guerriero dell’EPA. “E’ infatti essenziale che l’elettronica utilizzata venga gestita in modo corretto.”
Ogni anno, gli americani accumulano circa 2,4 milioni di tonnellate di apparecchiature elettroniche utilizzate. Il loro riciclaggio e quindi il recupero di materiali pregiati riduce la quantità di materie prime estratte dalla terra, risparmiando così anche l’energia necessaria a realizzare nuovi prodotti e riducendo i rifiuti in discarica. Lo smaltimento improprio dell’elettronica, e la spedizione illegale in altri paesi, possono danneggiare le persone e l’ambiente attraverso il rilascio di sostanze nocive e inquinanti come piombo e mercurio. Consegnando invece i rifiuti nelle mani giuste si garantisce il recupero dei materili riutilizzabili e la protezione ambientale dall’inquinamento e dal sovrasfruttamento delle risorse.

“Il governo degli Stati Uniti è tra i maggiori consumatori del paese di tecnologia e cerca di essere l’utente più responsabile”, ha commentato Ann Kalayil detto GSA Great Lakes Regional Administrator “Quando questi prodotti hanno esaurito la loro produttività, è fondamentale incoraggiare lo smaltimento responsabile che contribuirà a creare un futuro più sostenibile e promuovere la crescita occupazionale nel settore del riciclaggio “.