• Articolo Manila, 14 giugno 2019
  • Filippine, la Legge che obbliga gli studenti a piantare 10 alberi per diplomarsi

  • Una proposta di Legge in discussione in Senato prevede la piantumazione di 10 alberi come parte del percorso per ottenere il diploma.

piantare albero Filippine studentiSecondo i calcoli del gruppo parlamentare che ha avanzato la proposta, ogni generazione di studenti pianterebbe circa 525 miliardi di alberi nelle Filippine

 

(Rinnovabili.it) – Il Parlamento delle Filippine sta discutendo una Legge per obbligare ogni studente delle elementari, delle medie e persino i laureandi a piantare almeno 10 alberi prima di ottenere il diploma. La proposta è stata avanzata da un gruppo parlamentare misto guidato dal Partito Magdalo ed è stata approvata dalla Camera dei Deputati delle Filippine, mentre deve ancora essere discussa in Senato.

 

I promotori dell’iniziativa (nominata la “Graduation Legacy for the Environment Act“) hanno stimato in 525 miliardi gli alberi che potrebbe piantare ogni generazione di studenti: la scuola dell’obbligo nelle Filippine va dai 5 ai 17 anni, per cui, ogni anno, i quasi 12 milioni di ragazzi che completano il ciclo di scuola elementare, insieme ai quasi 5 milioni che si diplomano e ai 500 mila che si laureano dovrebbero garantire la piantumazione di 175 milioni di alberi.

 

Anche assumendo un tasso di sopravvivenza (degli alberi, ndr.) di solo il 10%– spiega il principale autore della proposta, Gary Alejano – le nuove generazioni potranno godersi 525 milioni di alberi in più quando assumeranno la leadership nel futuro”.

 

L’iniziativa, per quanto curiosa, affonda le radici nella tradizione del Paese asiatico (dove ogni studente, generalmente pianta un albero a conclusione del percorso scolastico) e punta a contrastare il fenomeno della deforestazione, soprattutto illegale, che ha portato il patrimonio forestale filippino a ridursi al 20% del territorio totale alla fine del secolo scorso contro il 70% d’inizio ‘900.

 

>>Leggi anche Cancellare 10 anni di emissioni piantando milioni di miliardi di alberi<<

 

I nuovi alberi dovranno essere piantati in apposite aree come le foreste di mangrovie, alcune zone protette, nei dintorni di basi militari, in alcune aree urbane e per riforestare siti minerari abbandonati. Secondo la proposta avanzata dal gruppo parlamentare, dovrebbe essere favorita la piantumazione di specie vegetali autoctone e comunque adatte al clima e alla topografia dell’area prescelta.

 

Se la proposta dovesse passare, spetterà poi al Dipartimento dell’Educazione e alla Commissione sull’Educazione stabilire i regolamenti per rendere operativa la norma: “Mentre noi tutti riconosciamo il diritto dei giovani a un ambiente equilibrato e sano, non c’è alcuna ragione per cui loro stessi non possano contribuire a costruirlo– ha concluso Alejano – Gli alberi piantati dagli studenti diplomandi rappresenteranno l’eredità vivente che lasceranno all’ambiente e alle future generazioni di filippini”.

 

>>Leggi anche Importazioni alimentari europee responsabili della deforestazione in Paesi tropicali<<

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *