• Articolo Milano, 25 gennaio 2012
  • Con la collaborazione di Fondazione Italiana Accenture

    Forest Skill, per un uso intelligente dei boschi

  • Aperte fino al 29 febbraio le iscrizioni per partecipare al concorso incentrato sull’uso intelligente del patrimonio boschivo italiano

(Rinnovabili.it) – Manca poco più di un mese al termine del concorso Forest Skill, per un utilizzo intelligente del patrimonio boschivo italiano a favore di nuove opportunità di lavoro, lanciato agli inizi di ottobre 2011.

Ai vincitori sarà data la possibilità di realizzare il proprio progetto grazie alla collaborazione di Fondazione Italiana Accenture e Fondazione Collegio delle Università Milanesi.

Alla fine di febbraio verranno valutati i due progetti migliori tra quelli presentati consegnando loro  un finanziamento di 30.000 euro finalizzato alla realizzazione dei piani. “Obiettivo è favorire lo sviluppo di competenze e know how e generare nuove opportunità di lavoro per i giovani in un settore in crescita, quale quello “verde”, attraverso l’uso intelligente del patrimonio boschivo italiano” si legge nel comunicato stampa diffuso.

Al concorso, in scadenza il prossimo 29 febbraio, possono partecipare italiani e stranieri, anche riuniti in gruppi, laureatisi presso un’Università italiana tra il 2005 e il 2010 che potranno trovare tutte le informazioni necessarie sul sito dell’iniziativa.