• Articolo Castel di Guido, 26 novembre 2012
  • Una Convenzione per il bene di fauna e flora

    Forestale e Lipu firmano per la biodiversità

  • Il Corpo Forestale e la LIPU hanno firmato la Convenzione che aumenta l’impegno e l’informazione a favore della biodiversità

(Rinnovabili.it) – Il Corpo Forestale e la Lipu sono fortemente impegnati per la lotta e le illegalità e per una maggiore educazione alla natura. Attraverso la firma della Convenzione registrata a Castel di Guido in occasione della Settimana Unesco per l’educazione allo Sviluppo sostenibile 2012 le due realtà vogliono rafforzare la lotta al bracconaggio, la tutela della biodiversità, la difesa del patrimonio forestale e del territorio e l’educazione dei cittadini al rispetto dell’ambiente.

 

“L’accordo siglato questa mattina con LIPU-Birdlife Italia si colloca -sottolinea Cesare Patrone, Capo del Corpo forestale dello Stato- nella ormai consolidata attività di apertura verso il mondo dell’associazionismo condotta dal Corpo forestale dello Stato. Obiettivo dell’intesa sottoscritta con la LIPU, da sempre particolarmente attenta alla tutela della natura, è quello di tessere una collaborazione operosa, attraverso la quale educare i cittadini al rispetto degli animali e della natura, prevenire e reprimere i reati commessi contro fauna ed ambiente”.

 

Grazie alla firma dell’accordo si andranno a sviluppare importanti sinergie per la prevenzione e la lotta contro i reati ambientali dando maggiore slancio, ad esempio, alle attività di prevenzione degli incendi boschivi.

Importante nell’accordo preso la riduzione degli effetti dell’inquinamento intesa come ulteriore difesa per le aree e le zone protette a proposito delle quali verranno istituiti canali informativi per la riduzione dell’abbandono dei rifiuti, contro la deturpazione del paesaggio e per la difesa del territorio rurale e montano ma anche per combattere il traffico e la vendita illegali di specie di fauna e flora esotica.

 

“La Convenzione sottoscritta oggi – afferma  Fulvio Mamone Capria, Presidente LIPU-BirdLife Italia – è di grande importanza perché permetterà una più solida e sinergica lotta alle illegalità a danno dell’ambiente. Il Corpo forestale, per la sua natura e le competenze in tema di tutela dell’ambiente e del patrimonio agroforestale che gli attribuisce la legge italiana, è per la LIPU il partner ideale per aumentare l’efficacia delle tante azioni che coi nostri volontari effettuiamo sul territorio, dalla lotta alle illegalità venatorie al bracconaggio, dagli scempi sul paesaggio alla valorizzazione di un’agricoltura sostenibile per la natura”.