• Articolo Giugliano in Campania, 9 luglio 2014
  • 5 centesimi consegnati per ogni rifiuto conferito

    Garby premia la raccolta differenziata di bottiglie e lattine

  • Grazie all’eco-compattatore Garby la raccolta di bottiglie e lattine diventa l’occasione per guadagnare punti spendibili come buono spesa

Garby(Rinnovabili.it) – Riciclando si risparmia. Questo lo slogan che sembra accompagnare l’iniziativa commerciale che interessa Giugliano di Campania. Inaugurato sabato scorso il compattatore Garby, localizzato presso il centro alimentare Guerrera permetterà di conferire bottiglie di plastica e lattine con un vantaggio che va oltre il beneficio ambientale. Per ogni pezzo consegnato l’eco-compattatore consegna al cittadino 5 centesimi di sconto sulla futura spesa.

La procedura è molto semplice: le bottiglie e le lattine possono essere inserite nelle apposite fessure dove vengono compattate e rilasciato uno scontrino che attesa la consegna dei rifiuti. Il biglietto ha valore di buono spesa cumulabile fino a raggiungere il 10% del valore totale degli acquisti.

Sempre più diffusi in Italia i sistemi di raccolta dei rifiuti a premi permettono di guadagnare eseguendo uno dei passaggi quotidiani: gettare via i rifiuti. Inoltre l’eco-compattatore Garby assicura una riduzione del volume di lattine e bottiglie dell’80% e una riduzione delle emissioni di CO2 del 205 visto che dal disposizitivo i rifiuti vengono direttamente trasportati al centro di trattamento per la trasformazione in nuovi materiali da riutilizzare.

 

“Un altro successo per Giugliano – spiega Crescenzo Cecere, titolare di ECOCE Srl, – che sta diventando sempre più green. Un nota di positività per queste zone che vengono sempre associate ai rifiuti in maniera negativa. Le nuove tecnologie Garby permettono di risparmiare sulla spesa e di salvaguardare l’ambiente che ci circonda. Incentivare la raccolta differenziata riduce il rischio che molti rifiuti riciclabili vadano perduti nelle discariche o, ancor peggio, sulle nostre strade. Siamo convinti che questa sia la strada giusta.”