• Articolo Vilnius, 8 gennaio 2013
  • Eco-idee virtuose per gestire i rifiuti delle feste

    Gli alberi di natale diventano biofuel

  • Succede in Lituania dove una società di raccolta rifiuti locale ha attrezzato 12 città per recuperare gli abeti secchi e trasformarli in nuova energia

(Rinnovabili.it) – Quante cose si possono ottenere dal riciclo degli alberi di Natale troppo danneggiati per essere ripiantumati? Dopo aver visto come la ricerca scientifica statunitense abbia scoperto un modo per impiegare gli aghi di pino degli abeti di Douglas in medicina, è la volta della Lituania. Qui la società di riciclaggio Ecoservice ha deciso di dare una mossa alla sensibilità dell’opinione pubblica nei confronti della raccolta dei rifiuti  e di lanciare una nuova iniziativa post- festività.

 

L’azienda recupererà gli alberi secchi e ingialliti che non si prestano all’operazione di piantumazione per trasformarli in biofuel e legna da ardere. In tal senso Ecoservice ha provveduto ad istallare vicino ai centri commerciali e ai condomini in dodici città della nazione contenitori per usi speciali, invitando la popolazione a conferirvi i vecchi abeti. Programmata per durare una settimana, l’operazione mira a raccogliere circa 700 metri cubi di legno prima del 13 gennaio. Il risultato della raccolta sarà quindi inviato a produttori di biocarburanti.