• Articolo Milano, 12 novembre 2012
  • Gonfia gli pneumatici. Ci sarà meno smog

  • È stata presentata questa mattina a Palazzo Marino, l’iniziativa “Pneumatici ok: +sicurezza – smog”, organizzata da Assogomma e Federpneus e patrocinata dal Comune di Milano

È stata presentata questa mattina a Palazzo Marino, l’iniziativa “Pneumatici ok: +sicurezza – smog”, organizzata da Assogomma e Federpneus e patrocinata dal Comune di Milano. Il progetto si propone di fornire un contributo al miglioramento della sicurezza stradale, della mobilità e dell’ambiente attraverso un uso e una manutenzione più consapevole dei pneumatici. Il sottogonfiaggio produce un maggior consumo di carburante che va da un minimo del 3% a un massimo del 15% con un analogo riflesso sulle emissioni nell’aria. Nel 2012 si stima che in Italia verranno immessi in atmosfera oltre 100 milioni di tonnellate di CO2. Il solo corretto gonfiaggio dei pneumatici potrebbe contribuire a una riduzione di emissioni di CO2 da 3 milioni fino a 15 milioni di tonnellate.

 

A illustrare il progetto erano presenti l’Assessore alla Mobilità, Ambiente, Arredo urbano e Verde del Comune di MilanoPierfrancesco Maran, il Presidente di Assogomma Ermanno Fugazza e il Direttore di Assogomma Fabio Bertolotti.

”La nostra Amministrazione – ha dichiarato l’assessore Maran – è convinta che la tutela dell’ambiente e della salute siano prioritari e richiedano provvedimenti strutturali, ma anche una forte azione educativa e questa campagna va proprio in questa direzione. Per vincere la sfida della sostenibilità è fondamentale la collaborazione dei cittadini: solo cambiando i nostri stili di vita e i nostri comportamenti potremo trasformare Milano nella città che tutti desideriamo”.

Ermanno Fugazza sottolinea che “Assogomma è l’Associazione di Confindustria che rappresenta tra l’altro tutti i produttori italiani di pneumatici e numerosi qualificati importatori quali Bridgestone, Continental, Goodyear Dunlop, Marangoni, Michelin, Pirelli e Yokohama, e da oltre dieci anni promuove iniziative a favore della sicurezza stradale sotto l’egida Pneumatici sotto controllo”.

L’iniziativa verrà promossa sul territorio milanese attraverso un gazebo itinerante che da metà novembre al 15 dicembre, illustrerà il progetto ai milanesi e fornirà informazioni e materiale cartaceo. L’intero territorio del Comune di Milano verrà quindi coinvolto da questa campagna di sensibilizzazione a partire da oggi 12 novembre, attraverso i 51 gommisti aderenti all’iniziativa che sono identificati da una vetrofania all’ingresso del punto vendita.

L’elenco dei rivenditori specialisti aderenti è consultabile sul sito www.pneumaticisottocontrollo.it. Presso i rivenditori aderenti gli automobilisti milanesi potranno ritirare il materiale cartaceo informativo sui vantaggi di un corretto equipaggiamento stagionale ai fini della sicurezza stradale e soprattutto, previo appuntamento, potranno effettuare il controllo visivo delle coperture e il gonfiaggio gratuito.

 

A nulla vale un pneumatico estremamente efficiente se però non viene gonfiato correttamente. Tutte le indagini su strada condotte in 10 anni confermano un dato costante e sconfortante: più della metà delle auto in circolazione viaggia con pneumatici sottogonfiati. Inoltre, quando si verificano avverse condizioni atmosferiche, come durante l’;inverno e nei periodi più piovosi dell’anno, ha luogo il maggior numero di incidenti stradali. I pneumatici invernali sono, quindi, la miglior soluzione per viaggiare sicuri durante tutta la stagione invernale fredda e non solo con la neve: in quest’ultimo caso, con pneumatici invernali, gli spazi di frenata di un’auto a 40 km/h si riducono fino alla metà.

Fino a fine febbraio i 51 punti vendita selezionati illustreranno agli automobilisti milanesi l’utilità di un equipaggiamento invernale, mentre a partire da marzo fino all’estate, durante i controlli gratuiti, i rivenditori specialisti segnaleranno agli automobilisti l’importanza di tornare a un equipaggiamento estivo oltre a una corretta manutenzione delle “scarpe” della propria auto. Questa iniziativa è inoltre sottoscritta e organizzata insieme a Federpneus, l’Associazione dei rivenditori specialisti di pneumatici che, insieme ad Assogomma, firma i progetti  “Pneumatici sotto controllo”.

 

Sul sito www.pneumaticisottocontrollo.it oltre ai dettagli di questa iniziativa è possibile trovare tutte le informazioni relative ai pneumatici, alla loro manutenzione e al corretto utilizzo. Inoltre, come ricorda il direttore di Assogomma Fabio Bertolotti,  “sul sito è possibile compilare e stampare on line la carta d’identità del pneumatico che proprio in questi giorni è stata rinnovata nei contenuti recependo le nuove disposizioni di legge in vigore dal 1 novembre 2012 relative all’etichettatura dei pneumatici. L’etichettatura dei pneumatici è un vantaggio per il consumatore che avrà alcuni elementi oggettivi relativi ai consumi, agli spazi di frenata e alla rumorosità, per poter orientare le proprie scelte, in aggiunta quelli che vengono abitualmente valutati durante il processo di acquisto”.