• Articolo Rimini, 5 novembre 2012
  • Una presentazione programmata in occasione di Ecomondo

    Green Totem: differenzia e ricicla con un occhio all’eco-mobilità

  • Eurven sta per presentare il primo contenitore al mondo in plastica riciclata per il conferimento dei rifiuti e il Green Totem, piattaforma interattiva e colonnina di ricarica per EV

(Rinnovabili.it) – Mancano pochi giorni dall’inizio di Ecomondo 2012 e proprio durante la prima giornata, il 7 novembre, Eurven presenterà dei nuovi sistemi di raccolta differenziata ancora più sostenibili. Si tratta del primo meccanismo al mondo per la raccolta differenziata realizzato in plastica riciclata e del Green Totem che non solo separa i rifiuti, ne riduce il volume e limita le emissioni di CO2 ma ha incorporata un’antenna Wi-Fi per la connessione ad internet e una colonnina per la ricarica di veicoli elettrici, un incentivo in più alla mobilità alternativa.

Il Green Totem metterà a disposizione dei cittadini anche uno spazio pubblicitario e una serie di servizi interattivi dedicati al cittadino.

 

A illustrare il progetto due bambini, simbolo della popolazione futura, che parleranno del sistema ricordando l’importanza dell’educazione ambientale e delle nuove tecnologie come stimolo per la diffusione delle buone pratiche.

Quando il cittadino colloca nell’apposito sistema i suoi rifiuti oltre ad essere automaticamente differenziati questi vengono ridotti di volume consentendo un maggiore immagazzinamento per una futura lavorazione.

 

“La nostra missione è quella di creare prodotti sempre più al passo coi tempi, che siano utili ed educativi allo stesso tempo, da qui la scelta di far presentare il Green Totem a due bambini” ha dichiarato Carlo Alberto Baesso, General Manager di Eurven. “Grazie ai nostri sistemi si imparano le buone pratiche della raccolta differenziata, si capisce che il rifiuto non è un costo ma una risorsa e soprattutto che la tecnologia è nostra fondamentale alleata per difendere l’Ambiente e chi abiterà la Terra dopo di noi”.