• Articolo Heksinki, 28 marzo 2018
  • Helsinki sarà carbon free nel 2035

  • Presentato il piano d’azione in 143 punti con l’obiettivo di arrivare al -80% di CO2 rispetto al 1990

carbon free

 

La capitale finlandese sarà a zero emissioni con 15 anni di anticipo

(Rinnovabili.it)- Helsinki brucia le tappe per diventare carbon free: dopo l’annuncio di settembre scorso che indicava il 2035 come data per arrivare all’obiettivo zero emissioni di carbonio, con ben 15 anni di anticipo rispetto alle previsioni, la capitale finlandese ha ora elaborato un piano d’azione dettagliato per raggiungere questi target.

Il documento si chiama “Carbon Neutral Helsinki 2035” e contiene 143 azioni concrete da sviluppare negli anni. Ad elaborarlo è stato un gruppo di esperti seguendo un processo aperto e trasparente a cui hanno collaborato le organizzazioni civiche, i ricercatori e tutte le parti interessate, con documenti disponibili online per consultazioni e commenti. La decisione finale sul piano di azione verrà fatta dal Consiglio comunale di Helsinki ma una cosa è sicura: si punterà sull’aumento di generazione di energie rinnovabili in città.

 

>>Leggi anche La carica delle 101 città rinnovabili<<

 

Tra le fonti di emissioni più grandi c’è senza dubbio il riscaldamento: il piano prevede di abbassare di un quinto i consumi dei riscaldamenti delle abitazioni private grazie all’ammodernamento degli impianti nei vecchi edifici e a regole più stringenti per la costruzione di nuovi, oltre che a sistemi di recupero del calore e di riscaldamento geotermico. Si punta anche sull’energia solare per arrivare a produrre un sesto dell’elettricità cittadina attraverso i pannelli fotovoltaici di abitazioni ed edifici pubblici. Per quanto riguarda i trasporti si potrà arrivare ad una riduzione delle emissioni di gas serra del 69% con l’incremento di mezzi di trasporto sostenibili (si stima che i veicoli elettrici proiettati rappresenteranno il 30% del totale della flotta nel 2035).

 

“Helsinki può raggiungere il suo obiettivo in termini di trasporto, che è molto più rigoroso rispetto dell’obiettivo nazionale, a causa dell’aumento della densità nella nostra struttura urbana. Helsinki rappresenta un’ottima opportunità per promuovere il trasporto pubblico, a piedi e in bicicletta,” dice Esa Nikunen, direttore generale Helsinki Environment Services.

 

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *