• Articolo Roma, 17 febbraio 2012
  • Sostenibilità e celebrità

    Somerhalder, il vampiro ecologista

  • Lo Star System americano insegna: dall’attore protagonista di “The Vampires Diares” nasce l’omonima Fondazione a difesa di ambiente e animali

(Rinnovabili.it) – Chi meglio di una celebrità può motivare i giovani a sostenere la causa ambientale o ad aderire a progetti solidali? Ian Somerhalder, uno dei protagonisti della fortunata serie televisiva “The Vampire Diaries”, ha dato vita alla IS Foundation, organizzazione che si propone di “responsabilizzare, educare e collaborare con persone e progetti per influenzare positivamente il pianeta e le sue creature” nell’intento di motivare i giovani a mettersi in gioco, e a prendere provvedimenti a favore di ambiente ed animali. Da sempre appassionato di natura, il giovane attore ha deciso di fare qualcosa di concreto a difesa dell’ambiente dopo l’incidente della piattaforma petrolifera della BP. “Sono sempre stato un ambientalista convinto. Ma ciò che realmente ha fatto spostare l’ago della bilancia è stata la fuoriuscita di petrolio nel Golfo del Messico. L’inimmaginabile devastazione di quella che è anche la mia “casa” ha avuto un impatto enorme sull’urgenza personale di trovare un modo cambiare le cose”.

E grazie alla Fondazione, Somerhalder ha creato dal nulla un fenomeno inarrestabile che, attraverso il mondo dei social network, sta diffondendo notizie relative ad ambiente ed animali, nonché suggerimenti utili per sensibilizzare le giovani generazioni, e non solo, a fare qualcosa per cambiare lo stato attuale delle cose. Obiettivi principali del progetto sono la distribuzione di fondi e risorse per la conservazione della natura e lo sviluppo di energie rinnovabili, e contribuire ad arrestare la deforestazione e a sostenere strategie sostenibili per la “no-kill Shelter”. Dal canto suo l’attore cerca di ridurre la propria impronta ecologica adottando, anche nella vita privata, azioni e scelte di consumo che possano danneggiare al minimo l’ecosistema come l’impiego di bottiglie di vetro al posto di quelle in plastica e di prodotti biodegradabili ed ecofriendly.