• Articolo Parigi, 3 ottobre 2012
  • Condivisione di esperienze e know-how

    IEA e Onu, lavoro di squadra per combattere il Climate Change

  • Le due organizzazioni si divideranno le competenze in materia di dati energetici, fonti rinnovabili, clean tech e relative politiche energetiche

(Rinnovabili.it) – L’Agenzia internazionale dell’energia (AIE) e il segretariato della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) hanno concordato un nuovo quadro di collaborazione, al fine di rafforzare i loro reciproci sforzi per promuovere l’energia pulita e combattere il cambiamento climatico. L’iniziativa ha preso forma con la sigla di un protocollo d’intesa entrato in vigore in questi giorni e prende spunto dall’ultima analisi effettuata dell’Agenzia, che indica come le politiche energetiche attuali rischino di tradursi in un aumento della temperatura media globale ben al di sopra del limite di 2 gradi Celsius.

 

La minaccia del cambiamento climatico diventa sempre più pressante, man mano che passano i mesi“, ha dichiarato Maria van der Hoeven, direttore esecutivo dell’AIE. “Ma nonostante questo, non è stato fatto ancora abbastanza per affrontare questa sfida globale. Questa collaborazione porterà ad una migliore diffusione di dati e di analisi, strumento importante per i responsabili delle politiche energetiche pulite in tutto il mondo”. Partendo da progetti ad hoc già esistenti, l’AIE e il segretariato dell’UNFCCC uniranno le rispettive competenze tecniche in materia di energia, politiche e tecnologia.