• Articolo Cardiff, 15 ottobre 2012
  • Un'iniziativa per abbattere le emissioni della catena di supermercati

    Il trasporto merci di Tesco passa dalla gomma alla rotaia

  • Sostituendo ai viaggi su gomma il trasporto su rotaia le merci della nota catena di supermercati avrà consegne garantite a basso impatto ambientale

(Rinnovabili.it) – Trasferire il traffico merci dalla strada alla ferrovia farà risparmiare alla catena di supermercati Tesco il 60% delle emissioni di CO2. La catena di supermercati ha infatti stretto una partnership con le imprese locali per dare il via ad un nuovo servizio di trasporto ferroviario di merci in Galles sei giorni alla settimana sfruttando container porta casse, che verranno consegnati ai depositi di merci dove un camion li ritirerà per portarli in filiale.

 

Ogni viaggio si stima metta su strada 40 camion quindi evitando il trasporto su gomma non solo si ridurrà la congestione del traffico ma si faranno scendere drasticamente anche le emissioni inquinanti rilasciate in atmosfera. I mezzi pesanti in genere producono 63 grammi di CO2 per ogni tonnellata di merci trasportate per chilometro, quantità che scende a poco più di 26 g di CO2 per il trasporto ferroviario delle merci, con una riduzione di quasi il 60 per cento.

Così facendo la Tesco prevede un risparmio di 15mila tonnellate equivalenti di CO2 l’anno evitando di percorrere 14 milioni di chilometri su strada.