• Articolo Bruxelles, 26 marzo 2013
  • Uno studio dell'European Metal Packaging

    Imballaggi metallici: per l’Empac sono amici dell’ambiente

  • Grazie al progresso tecnologico, ad un minor uso di metallo e a tassi di riciclo sempre maggiori, gli imballaggi alimentari metallici hanno ridotto il proprio impatto ambientale

(Rinnovabili.it) – Scegliere un prodotto alimentare dall’imballaggio potrebbe rappresentare la nuova svolta ambientale. Un nuovo rapporto indica infatti che scegliere imballaggi in acciaio può aiutare a ridurre l’impatto ambientale del 30% favorendo il riciclo dei materiali.

Lo studio dell’Empac (European Metal Packaging) ha messo in evidenza che negli ultimi dieci anni, dal 2000 al 2010, l’impatto ambientale dei contenitori metallici si è ridotto grazie proprio al miglioramento dei sistemi di riciclo e allo sviluppo tecnologico che ha favorito il lato green del settore. Contenitori nel tempo sempre più leggeri ma resistenti e sostenibili hanno reso necessario l’impiego di un quantitativo minore di risorse e può poi essere facilmente riciclato tornando a nuova vita.

 

L’Empac ha analizzato nello specifico le performance ambientali della classica scatoletta di cibo da 425ml ad uso alimentare nella quale vengono conservati solitamente pomodori pelati, cibo per animali etc. Questo a dimostrazione che l’industria degli imballaggi metallici si sta realmente impegnando per rispettare i target di riduzione del consumo delle risorse imposti dall’Europa.