• Articolo Trieste, 28 maggio 2012
  • In mostra “virtuale” il prossimo 5 giugno

    IUSES, una generazione di studenti eco-consapevoli

  • Il 29 maggio sarà consegnato al vincitore italiano il National Energy Globe Awards, il riconoscimento internazionale che premia ogni anno i progetti innovativi nel campo dell’energia sostenibile e dell’efficienza energetica

(Rinnovabili.it) – Per celebrare la Giornata mondiale dell’ambiente il prossimo 5 giugno 2012 Energy Globe organizza uno speciale Action day. In collaborazione con l’UNESCO, l’UNIDO e l’UNEP per una settimana metterà in mostra le 151 proposte più interessanti e sostenibili selezionate tra ben 6mila proposte nell’ambito del National Energy Globe Awards. A partire dal 5 giugno infatti tutti i progetti nazionali vincitori saranno presentati in sequenza – al ritmo di 10 minuti ciascuno e nel rispetto dei fusi orari – sul portale www.energyglobe.info, con l’obiettivo di fornire un valido aiuto a quanti sono alla ricerca di soluzioni energicamente sostenibili. Dall’anno della sua nascita (1999) ad oggi, l’Energy Globe Awards continua premiare, nelle categorie Terra, Fuoco, Acqua, Aria e Gioventù, tutti quei progetti che dimostrano di saper conservare e proteggere le risorse naturali o che utilizzano energie rinnovabili, con l’obiettivo di presentare al pubblico soluzioni di successo e facilmente replicabili.

Ad aggiudicarsi in Italia il riconoscimento quest’anno è IUSES – Intelligent Use of Energy at School, progetto europeo coordinato da AREA Science Park. Nato per capire come educare nel più breve tempo possibile un gran numero di persone ad interagire  in maniera consapevole con l’energia e l’ambiente, IUSES ha coinvolto 15 partner di 12 paesi europei e, nella fase di test, 220 insegnanti e 20.000 studenti hanno lavorato sulla loro consapevolezza ambientale. Attraverso la distribuzione di un pacchetto didattico il progetto ha cercato di incoraggiare i giovani ad adottare uno stile di vita energeticamente sostenibile monitorandone i risultati. IUSES col tempo è riuscito a coinvolgere in Europa complessivamente 147.000 insegnanti e studenti, che hanno improntato le loro abitudini quotidiane in maniera più ecologica, riuscendo a risparmiare  a risparmiare 1,1 TWh. Il riconoscimento sarà consegnato ufficialmente il 29 maggio, presso la Sala Giunta della Provincia di Trieste.