• Articolo Vienna, 27 aprile 2012
  • Assegnati i prestigiosi premi di Alleanza per il Clima

    La Provincia di Roma premiata con “Climate Star 2012”

  • Civita: “E’ stato premiato il nostro impegno per la salvaguardia dell’ambiente che si è concretizzato, in questi anni, in un piano molto vasto, chiamato Provincia di Kyoto”

(Rinnovabili.it) – Le buone realtà vanno premiate. Lo sa bene l’Alleanza per il Clima che a Vienna ha assegnato a enti e comuni i prestigiosi premi “Climate Star 2012”, riconoscimento del loro impegno nella protezione del clima. Per la quinta volta l’associazione ha chiamato all’appello quei “piccoli” che sono in grado di dimostrare, in Italia e in Europa, che una strategia climatica locale è fattibile e conveniente a livello locale ed elemento fondante per raggiungere gli ambiziosi obiettivi europei.

Tra premiati di questa edizione, anche la Provincia di Roma il cui impegno per la salvaguardia dell’ambiente che si è concretizzato, in questi anni, nel vasto piano d’azione ‘Provincia di Kyoto’. “Siamo contenti per questo prestigioso riconoscimento – ha dichiarato l’assessore alle Politiche del Territorio Michele Civita – che ci incoraggia a proseguire nella direzione che abbiamo intrapreso in questi anni per rendere più sostenibile il territorio provinciale e per la lotta ai cambiamenti climatici”. “Con il Piano di Azione sono state individuate alcune sfide per lo sviluppo sostenibile del nostro territorio – ha ricordato l’assessore provinciale – come la pianificazione territoriale, il risparmio idrico e la qualità delle acque, lo sviluppo delle energie alternative e l’uso razionale dell’energia, la riduzione dei rifiuti e la raccolta differenziata, la biodiversità e l’amministrazione sostenibile”, consentendo inoltre di elaborare un programma articolato che ha mobilitato investimenti per circa 540 milioni di euro.