• Articolo Bruxelles, 25 settembre 2012
  • Il consiglio approva il regolamento per la salvaguardia della fauna marina

    L’Ue protegge gli stock ittici

  • Per proteggere gli stock ittici dalle pratiche di pesca insostenibili l’Unione approva il regolamento che garantirà il ripopolamento delle acque

(Rinnovabili.it) – Stamane il Consiglio europeo ha adottato un nuovo regolamento che definisce nuove misure che nei membri garantiranno la pesca  sostenibile al fine di garantire il ripopolamento degli stock ittici. Grazie al regolamento sarà possibile per i governi proteggere la propria ricchezza marina da paesi terzi che non dimostrano rispetto per le risorse.

Il testo è stato votato nel corso del mese dal Parlamento durante una sessione plenaria e dovrebbe diventare ufficiale una volta firmato e pubblicato in Gazzetta ufficiale. Il regolamento in oggetto, propone, per la salvaguardia della fauna ittica, di autorizzare la Commissione ad adottare le misure in esso contenute; assicurarsi che le misure proposte siano proporzionali alle necessità espresse; lasciare che i paesi terzi possano leggere e in caso suggerire migliorie del regolamento; garantire il rispetto del diritto internazionale.

Ai sensi del presente regolamento le misure commerciali da adottare devono tener conto delle restrizioni quantitative sulle importazioni di pesce nell’Ue, restrizioni nell’utilizzo dei porti da parte delle navi battenti bandiera di paesi terzi o da essi autorizzate. Grazie all’adozione di un tal strumento si prevede un netto miglioramento della situazione degli stock garantendo così la disponibilità di pesce necessaria a mantenere in salute il mercato ittico europeo.