• Articolo Bruxelles , 20 dicembre 2011
  • Veicoli più efficienti del 4%

    Nell’UE circolano veicoli sempre meno inquinanti

  • I veicoli venduti nel 2010 hanno registrato una media di emissioni pari a 140 g/km di CO2. Il mercato europeo si prepara a raggiungere l’obiettivo al 2015, quando i veicoli dovranno emettere 130 g/km

(Rinnovabili.it) – La Commissione Europea ha confermato oggi gli standard di riduzione degli inquinanti che i veicoli per passeggeri venduti nel continente dovranno rispettare. Questa decisione è stata elaborata a seguito della consultazione dei dati di monitoraggio redatti dall’European Environment Agency che hanno confermato le previsioni dello scorso anno, quando si annunciava una riduzione degli inquinanti del 4% a carico delle nuove automobili.

Nel corso dell’anno 2010 sono stati venduti in Europa circa 13 milioni di nuove automobili con emissioni medie di 140 g di CO2 per chilometro, registrando un calo del 3,7% rispetto alle emissioni medie dei veicoli del 2009; una conferma che le case automobilistiche stanno lavorando per rendere sempre più green i prodotti immessi sul mercato puntando al raggiungimento dell’obiettivo fissato al 2015, anno in cui i veicoli commercializzati dovranno rispettare lo standard di 130 g/km.

Il 2010, primo anno in cui il monitoraggio dei veicoli è stato guidato da una apposita regolamentazione. Il sistema di monitoraggio prevede la raccolta dei dati degli Stati membri tramite l’Agenzia ambientale europea e la verifica dei dati da parte degli stessi produttori assicurando così una valutazione equilibrata del comparto. Sulla base dei dati raccolti dall’Agenzia la Commissione ha potuto calcolare le emissioni medie e definire gli obiettivi specifici e i target da impostare.