• Articolo Madrid, 4 settembre 2012
  • Un progetto dell’Ufficio Spagnolo per il cambiamento climatico

    La Spagna stanzia 900mila euro per l’ambiente

  • Un programma di aiuti del Magrama supporterà, nella prima fase del progetto, 22 iniziative a sostegno della biodiversità, della lotta al cambiamento climatico e della protezione ambientale

(Rinnovabili.it) – Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Ambiente (Magrama), dal quale dipende l’Ufficio Spagnolo per il cambiamento climatico, ha optato per l’assegnazione di poco più di 900.000 euro “per sostenere i progetti e le attività che promuovono la biodiversità, lo sviluppo sostenibile e la lotta contro il cambiamento climatico”. Del budget totale, però, solo 202mila euro sono stati riservati a progetti studiare per combattere il cambiamento climatico. La Fondazione Biodiversità, agenzia dipendente dal Magrama che si occupa di selezionare le iniziative la beneficiarie ha assegnato la prima risoluzione del valore di 900.000 euro a 22 iniziative: 17 sono i progetti concentrati sulla conservazione marina, sul patrimonio naturale e sulla biodiversità mentre 5 si focalizzeranno sulla lotta contro il cambiamento climatico.

La consultazione, aperta dal 10 aprile al 31 luglio 2012, ha raccolto più di 750 progetti che sono attualmente all’esame della commissione. 22 di queste iniziative saranno selezionate entro l’anno per la seconda fase di assegnazione degli aiuti con il progetto di consegnare un totale di 4,3 milioni di euro. La cifra complessiva verrà ripartita per il sostegno a progetti di conservazione del patrimonio naturale e della biodiversità (2,8 milioni di euro), lotta contro il climate change (oltre un milione) e conservazione marina (mezzo milione di euro).