• Articolo Asuncion, 15 settembre 2011
  • L'Assemblea si concluderà domani

    MINURVI, al centro degli incontri il climate change

  • Un’Assemblea e un Forum per rivedere le politiche climatiche e per decidere gli interventi da effettuare nell’housing, dando spazio a efficienza energetica e nuove tecnologie

(Rinnovabili.it) – Continueranno fino a domani i colloqui iniziati ieri nell’ambito della XX Assemblea generale del Coordinamento e cooperazione intergovernativa in America Latina e Caraibi(MINURVI). Le esperienze sul cambiamento climatico e sui disastri naturali saranno al centro degli incontri tra ministri, segretari, direttori nazionali e capi di delegazioni provenienti dai 16 paesi della regione che stanno prendendo parte all’evento. I rappresentanti di paesi come Cuba, Panama, El Salvador, Messico, Costa Rica e Cile, hanno presentato il documento “Cambiamenti climatici e catastrofi naturali” descrivendo l’andamento di fenomeni tra cui uragani e terremoti. Gli incontri coincidono con il Forum latinoamericano dei Ministri e delle Alte Autorità della Casa e dello Sviluppo urbano, evento preparatorio al XXI Vertice Iberoamericano dei Capi di Stato e di Governo che si svolgerà a Luque il 28 e 29 ottobre prossimi con l’intento di risolvere la problematica della mancanza di case con l’obiettivo di realizzare almeno 15mila abitazioni ogni anno seguendo criteri energetici innovativi, dando spazio a tecnologie di ultima generazione che portino all’aumento del risparmio sia economico che energetico.
L’evento di Asuncion, che si concluderà domani, vedrà la firma della Dichiarazione di Asuncion redatta nel maggio scorso e contenente gli impegni economici e di sviluppo dei paesi firmatari.