• Articolo Londra, 2 luglio 2012
  • Gli interessati possono anche acquistarlo on line

    Moda: vestirsi con le bottiglie

  • Eleganza e sostenibilità unite insieme nell’abito che la Marks & Spencer lancerà il prossimo settembre, interamente realizzato con materiali riciclati

(Rinnovabili.it) – Incredibilmente elegante e, allo stesso tempo, uno dei capi di abbigliamento più “verdi” tra quelli attualmente in commercio. L’idea è venuta alla Marks & Spencer (M & S), la casa di moda britannica già da tempo impegnata in un processo di conversione produttiva per diventare sempre più carbon neutral, che ha pensato di confezionare abiti sostenibili utilizzando materiali riciclati.

 

Poliestere recuperato per le etichette, lana organica, bottoni e tessuti rigenerati, fino ad arrivare alle bottiglie di plastica riciclate: sono questi gli ingredienti con cui la M & S ha raccolto la sfida per lanciare sul mercato il primo prodotto di una intera linea di abbigliamento green, che non avrà nulla a che vedere con gli abiti realizzati alla maniera tradizionale. Gli esperti della M & S, infatti, stanno lavorando da anni per mettere a punto un prodotto unico nel suo genere, che contano di immettere sul mercato nel mese di settembre, e continueranno a farlo per perfezionare sia le materie prime utilizzate, che la qualità dei prodotti finiti. La speranza è quella di vedere i clienti orgogliosi di quello che indossano.

 

Tutti quelli che fossero interessati ad acquistarlo, oltre a recarsi in uno dei punti vendita del Regno Unito, possono ordinarlo e acquistarlo anche online. Ma attenzione: i capi sono contati e solo i primi 500 potranno aggiudicarsene uno.