• Articolo Milano, 6 dicembre 2012
  • Nasce “Milano Blu”, il marchio per “l’acqua del Sindaco”

  • Attivato da oggi anche un portale che mette a disposizione di tutti i cittadini un’ampia gamma di informazioni

Nasce “MILANO BLU” il marchio che da domani siglerà l’acqua pubblica di Milano, realizzato insieme a Metropolitana Milanese spa, che gestisce il Servizio Idrico Integrato della città dal giugno 2003. Il marchio renderà ancora più riconoscibile l’acqua della nostra città. Per promuovere l’uso dell’acqua del rubinetto, da domani sarà anche attivo il nuovo sito, www.milanoblu.com.
“Milano è una delle migliori città d’Italia per la qualità e la gestione della sua acqua pubblica, come testimoniato anche recentemente dal rapporto Ecosistema urbano. Questa attenzione ad un servizio pubblico da parte della nostra Amministrazione è rivolta prima di tutto verso i cittadini perché sono i veri protagonisti delle buone prassi che rendono Milano una città sostenibile”, ha dichiarato l’assessore alla Mobilità, Ambiente, Arredo Urbano e Verde Pierfrancesco Maran.

Milano Blu è un portale che mette a disposizione di tutti i cittadini un’ampia gamma di informazioni: la carta dei servizi, perché bere l’acqua del rubinetto, come funzionano sia i cicli di depurazione che quelli di potabilizzazione dell’acqua , la possibilità di ottenere analisi di quella distribuita nella propria zona, come fare nuovi allacciamenti oppure la voltura di un contratto per l’erogazione, la possibilità di visitare gli impianti e news sempre aggiornate. Lo “Sportello Online”, creato in particolare per i clienti e gli amministratori di condominio, consentirà in modo del tutto riservato, anche di consultare i dati della propria utenza, la duplicazione di fatture e la variazione di dati anagrafici.

 
“Finalmente l’acqua di Milano ha un nome, un sito e un luogo tutto suo” ha dichiarato Lanfranco Senn, Presidente di Metropolitana Milanese spa “ed è con impegno – lette anche le recenti parole pronunciate dal Sindaco Pisapia riguardanti la nostra capacità nella gestione della cosa pubblica – che vogliamo continuare a garantire e migliorare la qualità del servizio che forniamo, con un adeguato piano d’investimenti e di manutenzione delle reti e fornendo al cittadino-utente strumenti di consultazione e di conoscenza che possano avvicinarlo al nostro impegno quotidiano”.

Per festeggiare il “lieto evento” sabato 8 e domenica 9 dicembre, presso quattro caratteristiche vedovelle situate in Piazza della Scala, Piazza Duomo, Piazza Argentina e Porta Garibaldi, dei sommeliers inviteranno i cittadini a degustare l’acqua di Milano nei bicchieri con il nuovo marchio “Milano Blu” e distribuiranno gadgets.