• Articolo Oslo, 9 aprile 2018
  • In Norvegia è boom di auto elettriche o ibride

  • Il 55% delle nuove auto immatricolate a marzo 2018 sono elettriche o ibride

Norvegia auto elettriche

 

Nel 2017 il Paese ha visto un boom delle auto zero emissioni che rappresentando la metà dei veicoli venduti

(Rinnovabili.it) – Le auto elettriche conquistano la Norvegia: insieme a quelle ibride infatti hanno rappresentato il 55% delle nuove immatricolazioni a marzo. Si tratta di un record per il Paese che è considerato il più avanzato al mondo in quanto a ecomobilità e che nel 2017 ha visto un boom delle auto zero emissioni, che hanno rappresentato la metà delle auto vendute. Le auto elettriche sono state il 37% delle nuove immatricolazioni a marzo e le ibride il 18% (5,322 veicoli elettrici e 4 auto a idrogeno). Mentre i veicoli a benzina sono scesi al 20% (erano al 26% nel marzo 2017) e quelli diesel al 16% (erano al 25% un anno fa). Rispetto allo scorso anno ecco le auto che hanno venduto di più e i numeri relativi alle diverse case automobilisitche: Nissan: 2.333 (+ 61.4%), Tesla: 1.403 (+ 40.6%), Volkswagen: 1.353 (- 20.5%), Volvo: 1.240 (+ 0.1%), BMW: 1.090 (- 13.7%), Toyota: 1.037 (- 28.4%), Mercedes Benz: 651 (- 44.4%), Skoda: 589 (- 12.7%), Mitsubishi: 575 (- 14.8%), Ford: 472 (- 20.8%).

 

In Norvegia l’obiettivo lanciato dal governo è quello di è di arrivare alla commercializzazione di soli veicoli elettrici nel 2025. Una strategia che il Paese condivide con la Svezia (mentre Francia e Germania, ad esempio, puntano a farlo entro il 2040). Da dove nasce questo grande interesse verso le auto elettriche? Prima di tutto il Paese è attraversato da una grande sensibilizzazione in fatto di riduzione delle emissioni di CO2, per questo motivo optare per un veicolo zero emission risulta come una scelta naturale per i norvegesi. In secondo luogo chiunque decida di acquistare un veicolo elettrico può usufruire di forti incentivi e agevolazioni fiscali. Chi opta per un modello Renault, Nissan o VW, risparmia almeno cinquemila euro grazie alle sovvenzioni. Se l´auto elettrica è di grossa taglia come una Tesla, si risparmiano oltre nove mila euro ad acquisto. Di sicuro il fatto che il 98% dell’elettricità nel Paese sia prodotta da fonti rinnovabili è un’altra forte spinta verso il modello green anche in fatto di automobili.

 

Tra le altre agevolazioni per chi sceglie un’auto elettrica c’è la ricarica gratuita dalle colonnine, il parcheggio gratis, l’uso delle corsie preferenziali, l’annullamento dei pedaggi autostradali, il libero accesso ai centri storici, la riduzione del bollo auto con, in prospettiva per il 2018, l’azzeramento dall’Iva al 25% e dalla sovrattassa applicata sulle altre autovetture (che arriva anche al 100%) e infine il viaggio gratuito sui traghetti.

Un Commento

  1. Paolo
    Posted luglio 6, 2018 at 7:26 pm

    Vorrei vivere in Norvegia!

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *