• Articolo Bussigny/Owens, 10 dicembre 2012
  • O-I competitività e capacità produttiva in Europa

  • O-I rafforza la competitività e la capacità produttiva in Europa con un investimento di 140 milioni di euro nel 2013

(Rinnovabili.it) – O-I leader mondiale nella produzione di imballaggi in vetro, ha annunciato un nuovo forte impegno a rafforzare la competitività e la capacità produttiva in Europa nei prossimi anni. Nel 2013, O-I investirà 140 milioni di Euro nei suoi stabilimenti europei.

“Dopo l’acquisizione da 1.1 miliardi di Euro della BSN Glasspack nel 2004, il Gruppo ha stanziato considerevoli investimenti per modernizzare e massimizzare la produzione nei nostri stabilimenti europei”, ha dichiarato Al Stroucken, CEO O-I. “Nei prossimi anni, concentreremo gli sforzi nel potenziamento della nostra competitiva migliorando la qualità, la sostenibilità e la capacità di gestire al meglio le crescenti richieste dei nostri clienti europei per un packaging in vetro più sostenibile e sano”.

 

Gli investimenti in programma per il 2013 comprendono una serie di ammodernamenti degli impianti di produzione del vetro negli stabilimenti di Francia, Germania, Italia, Olanda e Repubblica Ceca che riguardano tutti i segmenti di business in cui opera l’azienda.

In Italia, O-I si impegna a rafforzare la propria competitività e a migliorare la capacità produttiva per soddisfare al meglio i clienti in campo food e beverage. O-I sta investendo in diverse strutture italiane per migliorare la produzione, soddisfando le necessità dei produttori di vino e birra attraverso l’ammodernamento del forno e le sempre più efficienti macchine che producono bottiglie in vetro.

Gli investimenti europei di O-I coinvolgono 8.000 dipendenti di 11 paesi, con oltre € 2,3 miliardi di fatturato nel 2011. Questo rappresenta circa il 40 per cento delle vendite globali della società.