• Articolo Washington, 2 aprile 2013
  • Nuovi standard per i carburanti statunitensi

    Carburante: Obama lancia i nuovi standard di riduzione dello zolfo

  • Per ridurre le emissioni inquinanti e migliorare la salute dei cittadini Obama ha proposto nuovi standard per i carburanti, che non subiranno variazioni di costo per il consumatore

(Rinnovabili.it) – Nuovi standard riservati al carburante aiuteranno gli States ad abbassare le emissioni? Il nuovo programma di Obama punta proprio ad ottenere questo risultato e le industrie automobilistiche e petrolifere si stanno organizzando per rispettare i nuovi limiti.

Secondo l’EPA il programma lanciato alla fine della settimana scorsa è il più grande intervento per la politica ambientale del secondo mandato del presidente Usa, che ha presentato i nuovi e tanto attesi standard, i Tier 3, che definiscono le percentuali di zolfo nella benzina. I Tier 3, che chiedono alle raffinerie di ridurre il tenore di zolfo della benzina a 10 ppm (parti per milione) contro le attuali 30 ppm entro il 2017, saranno oggetto di una consultazione pubblica.

A tal proposito Bob Perciasepe dell’EPA ha dichiarato che le nuove regole contribuiranno a migliorare l’efficienza e l’affidabilità dei veicoli fornendo benefici per la salute con aumenti della benzina inferiori al centesimo per gallone. “L’amministrazione Obama ha adottato una serie di misure per rilanciare l’industria automobilistica atte a garantire che le auto del futuro siano più pulite, più efficienti e più convenienti quando si fa il pieno di carburante al distributore”, ha detto in una dichiarazione. “Questi combustibili più puliti e gli elevati standard auto sono un altro esempio di come si possa proteggere l’ambiente e la salute pubblica in un modo conveniente e pratico.”